La signora Lyndsey Dunn 2

360Report
La signora Lyndsey Dunn 2

La signora Dunn
Di recente ho scritto qui cosa è successo quando mi sono trasferito in una stanza in affitto e mi sono ritrovato preso in mano dalla mia padrona di casa, la signora Lindsey Dunn, e come mi ha fatto il miglior sesso della mia vita, questo è quello che è successo quando sono tornato il seguente anno.
La stanza era proprio come la ricordavo e la signora Dunn era severa come sempre ma era anche altrettanto sexy, con i suoi lunghi capelli rossi e lisci, il seno grande (circa una 38E) e il culo ben fatto e paffuto era semplicemente stupenda. Mi sono trasferita lì senza che accadesse nulla e cominciavo a pensare che niente sarebbe successo se non che la signora Dunn era sempre stata un tipo severo e autocontrollato. Poi, mentre eravamo seduti a parlare durante la cena, la signora Dunn mi ha chiesto se avevo trovato una ragazza, quando ho detto di no ho notato un barlume di sorriso attraversarle il viso.
Più tardi, mentre ero in bagno a farmi la barba, sentii bussare alla porta e la signora Dunn gridò "sono solo io" ed entrò dritta sorprendendomi nudo tranne che per i miei boxer, aveva con sé una pila di asciugamani che iniziò a l'ho messo nel cassetto dietro di me e la vista del suo grosso sedere formoso nello specchio mi ha fatto prendere un cazzo semi-duro che la signora Dunn ha notato nel momento in cui si è girata verso di me, scuotendo la testa con un'espressione divertita, ha detto , "Sembra che debba continuare a prendermene cura se ancora non hai una ragazza" e mi è venuto dietro e mi ha abbassato i boxer facendo rimbalzare il mio cazzo liberandolo dalla loro prigionia. Successivamente la signora Dunn ha premuto le sue grandi tette sulla mia schiena e si è avvicinata afferrando la mia erezione e ha iniziato a darmi uno strattone. Dio, la sua mano si sentiva bene sul mio cazzo, anche meglio di quando mi masturbavo. Poi si è fermata e ha allungato la mano dicendomi di mettere un po' del mio gel da barba nel palmo della mano, dopo che ho spruzzato una grossa quantità di gel da barba sul suo palmo, ancora una volta ha preso in mano il mio cazzo duro e mi ha dato quello che dovevo diciamo che è stata la migliore sega della mia vita. Ero piegato in avanti tenendomi al rubinetto e la sua mano mi toccava così bene il cazzo e mi stavo davvero divertendo e mi stavo avvicinando all'orgasmo quando la signora Dunn ha inserito un dito bagnato nel mio buco del culo e ha iniziato a massaggiarmi la prostata provocandomi di eiaculare più o meno istantaneamente, spruzzando un flusso dopo l'altro di sperma nella ciotola di fronte a me, alcuni addirittura colpendo lo specchio sul muro in cui mi stavo radendo. La signora Dunn poi ha munto il mio cazzo e le palle fino a quando non sono stato completamente prosciugato di sperma prima di lavarsi le mani e darmi una pacca sul sedere nudo mentre mi passava accanto dicendomi che la cena sarebbe stata pronta tra venti minuti. Lasciandomi con il cazzo molle, le ginocchia deboli e i boxer attorno alle caviglie.
Dopo aver finito di radermi, aver ripulito la sborra dallo specchio e aver indossato pantaloncini e maglietta, sono scesa le scale e mi sono seduta al tavolo dove la signora Dunn mi ha servito bistecca e patatine con abbondante salsa densa per la cena e ha chiacchierato con me come non era successo niente, poi abbiamo guardato le soap opera in TV e un film su due soldati che sembravano uccidere da soli tutti i nemici in Vietnam, prima che decidessi che ero stanco e avevo bisogno di dormire, ho detto alla signora Dunn le mie intenzioni e ho detto "buona" notte, la signora Dunn mi ha detto che sarebbe arrivata a breve e sono andata in camera mia. Sono passati circa quindici minuti e ho bussato alla mia porta e la signora Dunn è entrata nella mia stanza e mi ha chiesto se mi sentivo a mio agio, le ho detto che stavo bene e che il letto era molto comodo e il mio cazzo ha iniziato a indurirsi al pensiero di cosa Speravo che succedesse, ma con mio dispiacere lei si è limitata a augurare la buonanotte e ha chiuso la porta.
La mattina dopo era domenica e sono stato svegliato dalla signora Dunn verso le 7 nel miglior modo possibile, era entrata silenziosamente nella mia stanza e mi stava succhiando il cazzo e credo che si stesse anche facendo un ditalino. La signora Dunn era vestita solo con un kimono di seta rosso e nero e la maggior parte delle sue grandi tette erano in mostra, ho allungato la mano e ho preso in mano uno dei suoi fantastici globi sentendo il suo capezzolo rigido nel mio palmo, mentre lei continuava a succhiarmi il cazzo duro ha iniziato a torcere delicatamente e pizzicare il suo capezzolo che era grande quanto il pollice di un bambino facendo gemere la signora Dunn mentre mi succhiava, prima che potessi venirle in bocca la signora Dunn ha interrotto il suo attacco orale e si è arrampicata sopra di me, ha fatto mi sono messa un preservativo prima di prendere il mio cazzo e inserirlo nella sua figa pelosa bagnata e cavalcarmi come una pornostar, i suoi fantastici seni che rimbalzavano dappertutto erano ipnotici mentre il suo grosso culo femminile si alzava e abbassava di volta in volta sul mio duro 8 "cazzo, ho raggiunto una delle sue tette e ho portato il suo grande capezzolo rigido alla mia bocca. I suoi capezzoli erano così grandi che era come succhiare il ciuccio di un bambino; Ho continuato a succhiarne uno e poi l'altro e a strofinarle il clitoride prominente finché non ha raggiunto l'orgasmo. Urlando mentre spruzzava il suo succo femminile su tutto il mio cazzo e le palle mi spingevano oltre il limite e mi facevano venire, sparando il mio sperma nella sua figa pelosa calda e bagnata e riempiendo il preservativo che aveva insistito perché indossassi, questa era la prima volta che ci in realtà ho fatto sesso, normalmente mi scuoteva o mi succhiava fino all'orgasmo, ma farmi scopare come aveva appena fatto era incredibile.
La signora Dunn ha poi estratto il mio cazzo dalla sua fantastica figa e ha proceduto a rimuovere il preservativo facendo molta attenzione a non versare il mio sperma, poi si è sdraiata e mi sono meravigliato mentre la guardavo giocare con il mio sperma nel preservativo. Non ci è voluto molto prima che il mio cazzo iniziasse a diventare di nuovo duro e la signora Dunn se ne è accorta, ha ridacchiato e ha detto che forse meritavo un premio per averle dato un buon orgasmo forte e che se volevo potevo mettermi a cavalcioni del suo corpo e metterci il mio grosso pisellino duro. tra le sue tette, come potrei rifiutare, mi sono arrampicato velocemente sul suo bel corpo paffuto e ho schiaffeggiato il mio cazzo tra i suoi enormi meloni solo per essere fermato dalla signora Dunn. Poi ha preso il preservativo usato e lo ha svuotato sul mio cazzo tra le sue grandi tette e me lo ha stretto attorno dicendomi che sarebbe stato più divertente con un po' di lubrificazione. Infilare il mio cazzo tra le sue enormi tette è stato semplicemente incredibile e stavo vivendo la mia fantasia di sega preferita. Le tette della signora Dunn erano così grandi che non riuscivo a vedere il mio cazzo da 8 pollici mentre le scopavo, la signora Dunn poi mi ha detto di fermarmi e muovermi in modo che fossi rivolto dall'altra parte e di rimettere il mio cazzo tra le sue tette, ho fatto come Mi è stato detto e mentre continuavo a scopare le sue tettone rotonde lei ha iniziato a succhiarmi le palle e a leccarmi il buco del culo, non avrei mai pensato che la signora Dunn fosse una ragazza così sporca ma cavolo ero felice che lo fosse, ho continuato a sbattere il mio cazzo duro tra le sue tette ricoperte di sperma e guardando la sua figa pelosa ancora bagnata dall'orgasmo prorompente che aveva avuto solo un attimo prima, ho potuto sentire il mio imminente climax avvicinarsi e ho avvertito la signora Dunn che mi ha appena detto di venire tra le sue tette e poi ha riportato le mie palle dentro la sua bocca mentre esplodevo aggiungendo un secondo grande carico del mio sperma tra le sue enormi tette e sopra la sua pancia paffuta. Dopo aver pompato la mia sborra tra le sue grandi tette sode per qualche secondo, sono rotolato sulla schiena completamente esausto e soddisfatto.
La signora Dunn mi ha chiesto se mi divertivo e ho potuto solo essere sincero e dirle che era il periodo più bello della mia vita, poi mi ha lasciato per darmi una ripulita e sono rimasto lì a godermi la beata sensazione di completo sollievo sessuale. Dopo circa 15 minuti la signora Dunn è tornata con una ciotola di acqua tiepida, una spugna e un asciugamano e ha continuato a sollevarmi le ginocchia e ad allargarmi le gambe, quindi a lavarmi via tutti i nostri succhi misti dal cazzo, dalle palle e dal culo finché non sono stato di nuovo completamente pulito. La signora Dunn poi mi ha detto di vestirmi e la colazione sarebbe stata pronta al più presto, e poi mi ha lasciato.
Quando scesi le scale era come se nulla fosse successo. La signora Dunn era completamente vestita con una camicetta di seta rosso brillante che faceva sembrare le sue tette ancora più grandi e una gonna attillata che finiva appena sopra le ginocchia, aveva anche quelle che speravo fossero calze e mentre si chinava potevo vedere il suo reggicalze attraverso il tessuto stretto. Dopo che le fu servita una buona colazione a base di pancetta, uova, salsicce, sanguinaccio, carne fritta, fagioli e pomodori, la signora Dunn mi disse che doveva uscire ma sarebbe tornata verso l'ora del tè e dopo aver indossato cappello e cappotto se ne andò per godermi la mia abbondante colazione inglese.
Erano circa le 5 quando la signora Dunn è tornata e dopo averle preparato una tazza di tè l'ho lasciata andare a fare un bagno sperando che venisse a strofinarmi la schiena e a masturbarmi di nuovo, ma non si è mai presentata. Dopo il bagno non mi presi la briga di vestirmi mi misi semplicemente l'accappatoio e scesi le scale, la signora Dunn era stata impegnata e mi disse di sedermi a tavola e mangiare le costolette di agnello, il purè, i piselli e il sugo che mi aveva preparato per il tè, ci siamo poi sistemati ancora una volta davanti alla TV e abbiamo guardato un paio di programmi della polizia americana e una commedia su un ragazzo che poteva viaggiare indietro nel tempo e vivere due vite separate, dopo un'ora o due, la signora Dunn continuava a incrociarla le gambe che mettevano in risalto la parte superiore delle calze, il che mi ha dato un cazzo davvero duro, ma sembrava non notare il rigonfiamento nella mia vestaglia e non fare nulla per farmi pensare che ci fosse divertimento in serbo quella notte,
Alle 10 la signora Dunn mi ha detto che avevo il collage la mattina ed era ora di andare a letto, poi mi ha seguito su per le scale nella mia camera da letto. Ho lasciato cadere la vestaglia per rivelare il mio cazzo duro ma la signora Dunn lo ha ignorato e mi ha detto di prendermi il mio cazzo. Il pigiama aveva addosso, poi mi ha rimboccato le coperte, mi ha dato un bacio sulla guancia e mi ha augurato la buonanotte. Sono rimasta delusa e ho pensato di farmi una sega, ma ho deciso di andare a dormire perché dovevo alzarmi alle 7 del mattino.
Sono rimasto sorpreso e conciso dall'apertura della mia porta e dall'arrivo della signora Dunn per svegliarmi, ho guardato la mia sveglia, erano solo le 6 del mattino ma la cosa non mi ha disturbato a lungo. La signora Dunn ha notato la tenda tra le mie lenzuola creata dal mio ipomea e dopo aver scosso la testa come per dire di no, mi ha tirato indietro le lenzuola e dopo avermi tolto completamente i pantaloni del pigiama, mi ha afferrato il cazzo e ha iniziato a farmi una sega dicendo dovevo avvisarla quando ero vicino perché non voleva dover lavare via il mio sperma dalle lenzuola oggi, quindi quando ho sentito quella sensazione di pressione nelle palle le ho detto che ero pronto a venire, signora Dunn poi ha preso il mio cazzo in bocca e mentre iniziavo a scaricarle un grosso carico in gola, la signora Dunn ha ingoiato ogni goccia succhiandomi fino a prosciugarmi e poi dicendomi di darmi una mossa e di vestirmi mi ha lasciato ed è andata a preparare uova e pancetta. Butty è a colazione.
Il mio primo giorno al college è stato piuttosto noioso e abbiamo finito tutti prima del previsto, quindi dopo essere tornato a casa dalla signora Dunn sono entrato solo per sentire quello che sembrava che la signora Dunn stesse facendo sesso con qualcun altro, sono strisciato nella sua camera da letto e ho sbirciato attraverso la metà aprì la porta e vide la signora Dunn piegata sulle mani e sulle ginocchia sul letto, vestita solo con le sue calze marrone chiaro e il reggicalze bianco con un piccolo vibratore nel culo lubrificato e uno più grande nella sua grande figa pelosa bagnata, le sue tette gigantesche che ondeggiavano mentre si scopava la figa pelosa, avevo sorpreso la signora Dunn a masturbarsi. Il mio cazzo ha preso vita e mi sono spogliato nudo prima di intrufolarmi nella sua stanza e posizionarmi dietro di lei inosservato, la signora Dunn era vicina all'orgasmo quindi ho rapidamente tirato fuori il piccolo dildo dal suo buco del culo e ho infilato il mio cazzo duro da 8 pollici nel suo sedere , Non ho mai fatto sesso anale prima ma è stato fantastico, cazzo, era stretta ma grazie al lubrificante e a quanto mi ha reso duro il cazzo sono scivolato dentro fino in fondo con solo 8 o 9 colpi, la signora Dunn era scioccata e mentre lei mi sono guardata alle spalle e ho capito che ero io. Le ho sculacciato il grosso culo lasciando l'impronta rossa di una mano sulla guancia sinistra e penso che questo l'abbia fatta raggiungere l'orgasmo quando ho sentito la sua figa esplodere e le mie palle inzupparsi del suo succo d'amore mentre lei squirtava Ovunque, la signora Dunn aveva ancora il vibratore nella figa e mentre continuavo a scoparle il buco del culo lei spingeva il vibratore dentro e fuori più velocemente che potevo scoparla e stava avendo un orgasmo dopo l'altro, le mie palle e le mie cosce erano inzuppate i suoi succhi sessuali mentre zampillava e schizzava su di loro. Continuavo a schiaffeggiarle le natiche, cosa che penso le sia piaciuto più di me mentre le scopavo l'anello stretto, le sue grandi tette rotonde ondeggiavano avanti e indietro, cosa che potevo vedere nello specchio del suo guardaroba, questo è ciò che penso mi abbia portato al punto. senza ritorno e quando l'ho avvertita che ero vicino sono esploso nel profondo del suo culo riempiendole il culo di cazzo e sperma finché non sono stato esaurito.
Ho ritirato il mio cazzo e mi sono seduto dietro di lei, guardando il mio sperma che scorreva dal suo culo sulla sua figa e attorno al vibratore che era ancora incastrato in lei, lungo le sue cosce bagnate per mescolarsi con tutti i succhi che impregnavano il tappeto che la signora Dunn aveva ha squirtato dalla sua figa mentre scopavamo, il suo culo era rosso a causa delle sculacciate che aveva ricevuto da me e ho dovuto prendere il mio cellulare con fotocamera e scattargli una foto perché perdeva ancora il mio sperma,
Dopodiché non ho più potuto fingere che io e la signora Dunn scopassimo ogni giorno fino alla fine del mio mandato e dovevo tornare dai miei genitori, ma prendo comunque il treno ogni fine settimana per scopare il mio grassoccio amante MILF, e se vuoi sapere come abbiamo sviluppato il nostro amore per BDMS e Fem –Dom. lasciami solo qualche commento..

Storie simili

GIORNO STRESSANTE

PARTE 1 immagina di tornare a casa da una lunga giornata di lavoro, sei stanco e stressato, tutto ciò che potrebbe andare storto include essere in ritardo al lavoro, il tuo collega che ruba il tuo parcheggio, il tuo computer si è bloccato, il che ti ha fatto inviare gli ordini in ritardo, e poi qualcuno ti ha fatto a pezzi mentre tornavi a casa dal lavoro. arrivi a casa dove ti sto aspettando, apro la porta indossando solo la mia corta camicia da notte di seta azzurra con bordo in pizzo bianco, una vestaglia abbinata, un sorriso sfacciato. mi guardi...

2.8K I più visti

Likes 0

Morgan L.

Morgan L Morgan era seduta nella sua cucina adesso per la prima volta e cominciò ad avere dei dubbi, mio ​​Dio, pensava che avessi appena passato la notte a scopare due amici di mio figlio. Mi sono divertito da morire, ma i ragazzi parlano che non vorrei che Terry lo scoprisse. Vorrei rivederli, ma potrebbe diventare difficile quando Terry è a casa. Il suo telefono squillò e un pezzo grosso si avvicinò e lei rispose immediatamente, quello che Morgan non sapeva era che i suoi due nuovi amici del sesso stavano organizzando una gangbang con lei per sabato sera. Sabato mattina...

562 I più visti

Likes 0

The House A Slave Addestramento e asta Capitolo 11 e 12

Capitolo 11 Padrona Liz Michael e Molly e Milton Mistress Liz-D mi dice che vuole parlarmi prima che cominci. D- Che cazzo ti prende? So che sei stato un po 'giù, quindi cosa succede? Liz- Penso di stare solo facendo i movimenti. Ciò di cui hai bisogno è una sessione difficile. So che ho solo bisogno di trovare il tempo e qualcuno, magari un passivo, che posso frustare e scopare forte. Non posso farlo con Michael forse uno dei nuovi una volta. Mi dice di prendere Milton ma di non ucciderlo. Michael e Molly entrano qui, inizieremo non appena arriva il...

895 I più visti

Likes 0

Una giornata nel bosco Capitolo 14

Bene, tutto - ecco l'atteso capitolo 14. Questa volta non ho elencato tutti i temi - spero che questa storia abbia un po' più di seguito ormai e quelli non sono necessari? Comunque... Capitolo 14 Paul tornò a casa più tardi quel pomeriggio. Ray se la stava cavando abbastanza bene. Gli ci sarebbe voluta una settimana per riprendersi completamente, se non fosse stato per le sue abilità da lycan ci sarebbero volute tre settimane. Paul sperava che Jess stesse andando bene quanto Ray. Entrò in casa e sentì Jess al piano di sopra. Salì le scale, guardò nella loro camera da...

417 I più visti

Likes 0

Le mie prime volte...

Ho parlato con Gary per più di due anni. La nostra relazione era iniziata online. Ha visto una risposta che avevo dato in una chat room e mi ha inviato un messaggio. All'inizio non sembrava interessante, ma più chiacchieravamo e più mi piaceva. Sono cauto per natura, quindi non ha avuto il mio vero nome per più di sei mesi, e anche allora solo il mio nome. A nove mesi gli ho dato il mio numero di cellulare e abbiamo iniziato a parlare al telefono. Dieci mesi ci hanno trovato a fare sesso telefonico regolarmente, cosa che avveniva principalmente nei fine...

2.1K I più visti

Likes 0

Cornuto e moglie

Aveva un aspetto piuttosto semplice. O almeno l'ho pensato da lontano finché non ho visto i suoi profondi occhi verdi a mandorla. Mentre si avvicinava, potevo vedere le sue labbra a forma di arco leggermente rivolte verso l'alto. I suoi capelli erano neri come le piume di un corvo. È passata proprio davanti a me ed è entrata nel bar. I miei occhi seguirono il suo incredibile sedere mentre si dirigeva verso il bar e si sedeva proprio accanto a un uomo di colore molto bello e ben vestito. FANCULO! Mi sono seduto a pochi sgabelli da lei e dal suo...

1.2K I più visti

Likes 0

SCOPANDO LA SORELLA DI 17 ANNI DEI MIEI MIGLIORI AMICI DURANTE IL SONNO

Mi chiamo Alex e ho 15 anni. Questa è una storia che mi è successa lo scorso fine settimana. Era una normale serata del fine settimana, alcuni amici e io stavamo bevendo a casa del mio migliore amico Jared. I suoi genitori avevano portato la sua sorellina a Disneyland per il fine settimana. Sua sorella maggiore di 17 anni era ancora a casa ed era una bomba bionda 12 su dieci. Ha tette perfettamente rotonde con coppa C con piccoli capezzoli rosa. Lei è naturalmente abbronzata e si depila la figa. So tutto questo perché una settimana fa stavamo nuotando nella...

1.1K I più visti

Likes 0

La casa adottiva

La casa adottiva Disclaimer: quanto segue è un'opera di fantasia. Pertanto, ho scelto di ambientarlo in un mondo in cui il controllo delle nascite è sicuro, efficace e disponibile al 100% e tutte le malattie sessualmente trasmissibili sono state sradicate. Nel mondo reale, alcune delle scelte che questi personaggi fanno sarebbero estremamente rischiose. Non comportarti come loro. La mascella di Michael cadde mentre fissava la donna nuda sul letto. Aveva visto donne nude sulle riviste, ma questa era la sua prima volta nella vita reale, e lei era altrettanto sexy delle professioniste delle riviste. Il suo corpo di quasi 30 anni...

1.1K I più visti

Likes 0

Teenage Mutant Ninja Turtles Fanfic Capitolo 2 - scusate è tardi

Di Hana M. Brimeck Chiudo la finestra, chiudo gli occhi, mi giro, ricado all'indietro e scivolo sul pavimento. Mi prendo un momento per riprendere fiato finché i miei pensieri non vengono interrotti da un brivido freddo. 'Ho bisogno di una doccia calda.' mi dico mentre finalmente mi rialzo dal pavimento con un gemito. Mi tolgo il maglione e il reggiseno bagnati, non come se stessero facendo molto per coprirmi comunque. Mi prendo un momento per toccarmi i seni tenendoli a coppa tra le mani in un futile tentativo di scaldarli. La mia gonna cade sul pavimento in un ciuffo bagnato, seguita...

748 I più visti

Likes 0

Un sogno per i campeggiatori

Un sogno per i campeggiatori L’inverno nel Michigan era stato lungo e rigido, così io e mia moglie decidemmo di allontanarci da casa per qualche settimana. Mi sono preso due settimane di pausa dal lavoro, ho caricato il camper, ho agganciato il camion e siamo partiti. Era primavera inoltrata quindi abbiamo deciso di andare a sud per goderci un bel tempo caldo. Mia moglie Miko viene dal Giappone, ha 40 anni, è alta 1,70 e pesa circa 120 libbre. Il suo seno non è grande, ma ha un bel corpo sodo e snello. Penso che abbia un corpo fantastico e sia...

424 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.