IncestoRagazzoStuproStoria veraIngoio di spermaMaschio femminaMasturbazionePompinoVerginitàFantasia

Masturbazione

La grande serata di Ruth, parte 1

La grande serata di Ruth, parte 1 Era stata una notte piuttosto intensa e Ruth era un po' ubriaca dopo aver bevuto una mezza dozzina di vodka. Erano stati in un night club e Bob sapeva che lei non aveva la biancheria intima mentre ballavano al ritmo della musica. Lei gli ha sussurrato che stava perdendo muco lungo le gambe mentre flirtava per il club attirando l'attenzione e ha confessato che la sensazione di umidità la stava rendendo più calda che mai. Bob sfruttava ogni opportunità per far scivolare la mano sul vestito e palparlo da solo e ogni volta che...

306 I più visti

Likes 0

Laura e il suo Ministro della Gioventù Capitolo 7

Questa storia è un'opera di fantasia. Come la maggior parte delle mie storie, lo scenario di base è quello suggerito da un mio amico. Si era trovata in questa situazione una volta e, attraverso la discussione, abbiamo parlato delle concupiscenze e delle passioni fondamentali tra due individui e dei conflitti interni che avrebbero dovuto superare, della morale religiosa di base e dei problemi sociali generali che i giovani di oggi devono affrontare riguardo a sesso. Posso entrare in empatia con i personaggi, ma legalmente non posso tollerare i rapporti sessuali tra un minore e un adulto. Laura e il suo Ministro...

397 I più visti

Likes 0

Debbie fa Alabama Parte Uno

Il flusso di sperma, traslucido e brillante, brillava al sole mentre pendeva dalla punta del mio cazzo molto eretto. Di tanto in tanto il mio pene sovrastimolato sussultava e un filo di pre-sborra si staccava cadendo a terra. Ero nudo fuori, sotto il sole del primo mattino, nel nostro giardino appartato. Ho toccato di nuovo delicatamente il mio cazzo per paura di eiaculare e rovinare il momento. Un'altra goccia di sperma è sgorgata dalla punta del mio cazzo, aggiungendosi al filo di perle già penzolante. Prendendo il dito l'ho avvolto attorno al precum come si usa una forchetta per raccogliere gli...

409 I più visti

Likes 0

Sono la tua droga. Capitolo 1

Era mezzogiorno di mercoledì, Jessie aveva in programma di incontrare suo marito Dan per pranzo in un bar-grill locale. È arrivata sul posto con circa 15 minuti di anticipo. Sembrava che fosse piuttosto affollato all'interno, quindi decise di entrare e prendere un tavolo. Entrò, trovò un tavolo vicino al bar e si sedette. Jessie aveva 24 anni. Era alta circa 5 piedi e 10 pollici con capelli castano chiaro di media lunghezza e degli incredibili occhi castani. Aveva gambe lunghe e abbronzate e un corpo molto in forma e sodo. I suoi seni erano piccoli ma sodi. Mentre aspettava, andò da...

548 I più visti

Likes 0

Le nuove scrivanie

Storia di Fbailey numero 766 Le nuove scrivanie Era molto strano essere l'unico uomo in un ufficio altrimenti totalmente femminile. Sono sicuro che in un’altra situazione del genere sarei il capo e non la segretaria del capo. Lavoravo in azienda solo da un mese circa quando ci siamo trasferiti in una nuova sede. Tuttavia, invece di un’area più grande, eravamo ancora più confinati. Laddove il capo aveva un ufficio grande con la sua segretaria proprio fuori, lei aveva un ufficio più piccolo con la sua segretaria nel suo ufficio con lei. Oltre a ciò, era stato deciso che invece delle grandi...

580 I più visti

Likes 0

Tommy e Giada

Capitolo primo: In cui iniziamo la nostra storia moderna di romanticismo erotico... Tommy. 'Mmm, è vero Giada.' Trooooooooooooooooo. 'Non fermarti, ci sono quasi Jade.' Dannazione Tommy, svegliati! *Colpisci* Tommy sentì uno schiaffo sul suo viso, che lo costrinse immediatamente a uscire dal suo sonno lussurioso. 'Accidenti! Stavo per venire anch'io!' pensò Tommy mentre sentiva la sua guancia, ora, rovente. Tommy, stropicciandosi gli occhi di sonno, si concentrò sulle centoventi libbre, l'oggetto scolpito da Dio dei suoi desideri, a cavalcioni della sua vita. Potrebbe essere stata l'improvvisa interruzione di uno dei suoi sogni felici, o potrebbe essere stato il modo in cui...

753 I più visti

Likes 0

CAPO INFERMIERA, CONDIVIDERE L'AMORE

CAPO INFERMIERA, CONDIVIDERE L'AMORE [Nota dell'autore: ho ripreso parti di HEAD NURSE per darti, caro lettore, alcuni retroscena, ma questa storia è a sé stante piuttosto che il secondo capitolo di una storia precedente. Come in HEAD NURSE la maggior parte della storia è vera, ma spero che tu non sappia quali parti in modo che le parti coinvolte possano continuare a rimanere nascoste alla divulgazione pubblica e io possa non essere scoperto dalle autorità. Godere] CAPITOLO 1 Oooooh, dottore, proprio lì... sìsss.. è perfetto, sussurrò la mia paziente, Mary Quinn, mentre le premevo delicatamente la mano sul manicotto, un dito...

819 I più visti

Likes 0

Il miglior inverno ogni con il parente di mia moglie

Prima parte, il viaggio di vacanza viziato Era il giorno prima di Natale, Stan e sua moglie Amber erano appena tornati presto dalle loro vacanze invernali ai Caraibi, erano lì solo da due settimane quando la mamma e la zia di Amber decisero all'ultimo minuto di passare il Natale con loro. Amber aveva perso suo padre due mesi fa e la vacanza era in parte per aiutarla a distrarsi, ma dato che sua madre non aveva nessun altro con cui trascorrere la stagione, abbiamo deciso di interrompere la nostra vacanza e aiutarla a prenderla. nello spirito del Natale. Sua cognata era...

869 I più visti

Likes 0

Esame medico

L'annuncio sul City Paper era intrigante. Un ricercatore scientifico stava cercando donne che partecipassero a un esperimento per determinare l'intensità e la durata degli orgasmi femminili. Heather, che era più che un po' insoddisfatta del suo attuale amante convivente - era più interessato alla propria gratificazione che alla sua - decise di indagare. Certamente aveva l'orgasmo, ma ultimamente sembrava passare più tempo ad andare che a venire. Si chiedeva se le sue reazioni fisiche al fare l'amore fossero simili a quelle che provavano le altre donne. Forse il ricercatore potrebbe aiutare. L'indirizzo nell'annuncio indicava che il ricercatore (maschio...femmina... switch hitter?) stava...

890 I più visti

Likes 0

Le mie fantasie (1 di tante)

Il mio telefono vibra, è lei, ci frequentiamo da un po 'di tempo ormai e un paio di appuntamenti, ha scoperto che ho un lato sottomesso e sembra che abbia trovato un suo lato dominante. Il messaggio diceva: -Ciao mio piccolo orsacchiotto, spero che tu stia indossando quello che ti ho comprato la settimana scorsa come un bravo ragazzo. Anche stasera farò un po' tardi al nostro appuntamento, aspettami con indosso il tuo bel bavaglio e il tuo nuovo regalo. P.S. Avrò una sorpresa per te stasera XOX Rispondo: -Certo che indosso il meraviglioso regalo che mi hai fatto, ti aspetto...

1K I più visti

Likes 0