Spirito libero (03).. Quindici (1997)

1.6KReport
Spirito libero (03).. Quindici (1997)

Questa storia continua dall'ANZAC Day 1997 quando avevo appena compiuto 15 anni. Ero sdraiato fuori e mi sentivo molto dolorante e tenero; finché non decisi di entrare e unirmi agli altri. Inciampai mentre cercavo di camminare. Era come se mi fossi cagato addosso i pantaloni anche se non indossavo vestiti. Il soggiorno era buio e vuoto così ho preso una coperta; si riposava sul divano e si addormentava.

Dovevano essere le 6 o le 7 del mattino quando mi sono svegliato; alcuni dei ragazzi erano già in piedi e fumavano bong. Mi sentivo dolorante e rigido; poi mi resi conto che ero ancora nudo e appiccicoso sotto la mia coperta. Mi sono alzato e l'ho avvolto intorno a me prima di andare in bagno. Sono rimasto sotto la doccia per 15 minuti buoni per riprendermi. Poi ho lasciato la mia coperta per un accappatoio bianco; Non riuscivo a ricordare dove avevo messo la mia borsa di vestiti puliti.

Quelli che indossavo erano sparsi per tutto il cortile; e sarebbe sporco. Li ho raggiunti con un caffè; Matthew, Nathan e Andrew stavano tutti fumando il bong. Mi sentivo ancora assonnato quando inevitabilmente mi hanno passato il bong. Rifiutare era inutile, quindi ho preso una pipa che mi ha fatto tossire in modo incontrollabile.

Era una miscela di caffè e fumo mentre mi rifornivano. Dopo due fumate mi sono sentito un po' ridacchiante, sciolto e arrapato. Durante la mia terza pipa mi sono improvvisamente reso conto di cosa stavano facendo i ragazzi. Ogni volta che prendevo una pipa, diventavo più rilassato e distratto. Di conseguenza la mia veste era aperta rivelando tutti i miei beni sessuali. Ai ragazzi è piaciuto molto e si sono lamentati di disapprovazione quando ho nascosto il mio imbarazzo.

Così ho fatto un patto con loro “Facciamoci un'altra fumata ciascuno poi spogliamoci e giochiamo”.
La mia voce era davvero roca oggi.

Andrew e Nathan erano seduti ai miei lati facendomi sentire di nuovo molto vivace. Appena ci siamo spogliati Andrew ha iniziato a baciarmi il seno ea ritoccarmi la figa; Nathan presto seguì l'esempio. Ho girato il collo perché ora ero davvero eccitato da tutte le attenzioni.

Quando Nathan ha inserito due dita nella mia figa desiderosa, ho gemuto dicendo "Mi sento così eccitato ora non fermarti".

La coppia mi ha spostato dal divano e sul tappeto prima di mettermi a quattro zampe. Ho dimezzato scherzosamente il mio sedere contro di loro; Matthew ha preso questo come spunto. Si fermò di fronte a me con il suo cazzo che quasi mi toccava il naso; poi mi ha schiaffeggiato in faccia. L'ho subito messo in bocca e sono andato a lavorare sul suo cazzo fine; prima di inghiottirlo in profondità e poi di nuovo.

Andrew si è mosso dietro di me giocando con il suo cazzo e la mia figa molto bagnata. Mi ha schiaffeggiato il culo facendomi sobbalzare; prima di far scivolare il suo cazzo nella mia figa.

“Oh cazzo sì” sbottò Matthew dopo 3 o 4 minuti; Potevo sentire chiaramente il suo cazzo contrarsi prima che esplodesse nella mia bocca. Ho provato a ingoiarlo tutto, ma la mia bocca era aperta e gemeva a causa del cazzo duro che stavo ricevendo.

Quando Matthew ha tirato fuori la maggior parte del suo sperma ha iniziato a gocciolare sulle mie labbra e sul mio mento. Presto Nathan volle riempirmi la bocca. Ha iniziato usando il suo cazzo per raccogliere lo sperma fuoriuscito dal mio mento e riportarlo alla mia bocca.

Andrew continuava a fottermi molto forte e il suo respiro corrispondeva alla velocità delle sue spinte dentro di me. Il suo cazzo duro alla fine è esploso nella mia fica: facendomi ansimare sul cazzo di Nathan mentre lo succhiavo. Questo lo ha fatto venire più velocemente e mi ha riempito la bocca e la gola con il suo sperma caldo fresco; che non potevo ingoiare abbastanza velocemente. Quando sono rotolato sulla schiena per riprendere fiato, avevo lo sperma che mi colava lungo il mento e il collo fino al pavimento sottostante; anche la mia figa gocciolante fuoriusciva e gocciolava sul tappeto.

Mi sono sdraiato lì rilassato con Matthew accanto a me mentre mi accarezzava i capelli. "Sei già pronto per il tuo regalo di compleanno principale"?

"Penso di esserlo, ma prima lasciami riprendere fiato" sorrisi e annuii.

Il mio desiderio di compleanno stava per diventare realtà.
Matthew era supino e guardava il soffitto; così sono strisciato a quattro zampe sopra di lui guardandolo in faccia. Nathan era in piedi di fronte a me mentre Andrew giocherellava con qualcosa dietro di me. Era lubrificante e ha iniziato a toccarmi il buco del culo mentre allargavo le gambe ai lati di Matthew.

Andrew ha continuato ad allungarmi il culo con le dita mentre Mathew posizionava il suo cazzo pronto per entrare nella mia figa bagnata. Nathan stava diventando impaziente per la mia bocca e ha iniziato a schiaffeggiarmi la faccia con il suo cazzo. Considerando che ora il mio culo era pronto per il cazzo, Andrew tirò fuori le dita e aprì le mie guance ancora di più. La punta cominciò a penetrare lentamente nel mio buco posteriore; mentre mi abbassavo sul cazzo di Mathew in basso.

Mi sono leccato le labbra quando l'ho sentito entrare nella mia fica; Andrew stava ancora cercando di entrare nel mio culo, quindi ho lentamente macinato i miei fianchi in modo che Mathew potesse iniziare a scoparmi. Fu allora che afferrai avidamente il cazzo di Nathan; infilarmelo in bocca. Andrew ora stava spingendo il suo cazzo dentro il mio culo finché non ne ha avuto metà dentro. Ha iniziato a farlo scorrere lentamente fuori e poi a spingerlo indietro; ogni volta un po' più in profondità finché non ha toccato il punto in cui ha toccato il fondo.

Lo lasciò lì mentre interrompevo il mio macinare; Mi sentivo così pieno e il cazzo nel mio culo lo rendeva un po' a disagio. Praticamente ero a quattro zampe e non mi muovevo; Ho lasciato che facessero il lavoro in modo da potermi concentrare sul cazzo nella mia bocca. Andrew ora mi stava lentamente fottendo il culo; Mathew stava alzando i fianchi verso di me mentre succhiavo il cazzo di Nathan.

Alla fine sono diventato mobile e ho iniziato a spingere il mio culo, il che ha aiutato Mathew mentre il suo cazzo sarebbe quasi scivolato fuori. Devono essere passati 15-20 minuti prima che Nathan esplodesse nella mia bocca; quando ha tirato fuori così ha fatto il suo sperma. Ho provato a ingoiare quello che potevo prima che uscisse dalla mia bocca e dal mio mento prima di atterrare sulla faccia di Mathew. Ho fatto una delle mie piccole risatine a questo e ho sospirato dispiaciuto per lui.


Ora la mia bocca era libera, potevo aiutare gli altri a venire. Ho preso slancio e ho iniziato a rimbalzare sul cazzo di Mathew prima di rialzarmi su quello di Andrew. Mi lamentavo e urlavo con la soddisfazione di sentirmi completamente imbottito. Grugnivo e gemevo come un maiale mentre avevo un enorme orgasmo.

Mathew sorrise mentre continuava a scopare: io lo guardai e feci un mezzo pianto e una risatina. La doppia penetrazione è andata avanti per altri 5-10 minuti. Andrew che ora aveva preso la vera velocità e mi stava fottendo il culo con potenza; è stato il primo a venire. Lo ha fatto con un'onnipotente spinta in avanti per riempirmi il culo fino all'orlo con il suo sperma caldo. Ha lasciato il suo cazzo dentro di me finché non è diventato molle, poi ha schiaffeggiato il mio tenero culo e si è allontanato.

Mathew aveva ancora il suo cazzo nella mia figa, quindi mi ha fatto rotolare sulla schiena e ha iniziato a scoparmi violentemente con la sua nuova libertà di movimento; a tale velocità ha presto riempito la mia fica di sperma. Ero sdraiato lì a giocare con la mia figa e mi mordevo il labbro inferiore quando Andrew è arrivato; mi ha stretto la tetta e mi ha baciata dicendomi “Buon Compleanno”; Nathan e Mathew poi fecero lo stesso.

Ero così contento e felice con me stesso, pensando che per la prima volta nella mia vita avevo amici che non mi consideravano un altro asiatico ma un'altra persona. Ho iniziato a capire che lo stigma asiatico era solo bullismo a scuola. Non sono sicuro di cosa pensassi di essere completamente imbottito, sì mi è piaciuto ma preferirei due cazzi in me; piuttosto che tre perché era difficile ottenere slancio. Rimasi lì solo perso in pensieri profondi strofinando la mia figa e il mio culo pieni di sperma.


Ero ancora immobile quando ho sentito bussare alla porta. Il ragazzo si è vestito velocemente e Andrew ha aperto la porta. Quando ha aperto ho visto che era mio padre; e poteva vedermi nudo e molto usato. Ha assolutamente fatto saltare la miccia e ha fatto cadere Andrew.

“Vestiti e sali in macchina” mi urlò.

Cominciai a singhiozzare ea supplicare, ma lui non aveva niente di tutto ciò; Papà mi ha guardato come se fossi inutile.
Ho provato a mettere l'accappatoio mentre papà mi prendeva per il braccio e mi accompagnava fuori casa e alla sua macchina.


Le cose sono cambiate dopo: qualcuno veniva a prendermi a scuola ogni sera. Non mi è stato permesso di vedere i miei amici al di fuori dell'orario scolastico. Ha incolpato mia Madre; Sono passato dalla bambina di papà al piccolo incubo di papà durante la notte. I miei voti hanno continuato a scendere a spirale; facendo arrabbiare papà con ogni nuova pagella

Più a questa storia a venire....

Storie simili

L'uomo della manutenzione 2

L'uomo della manutenzione 2 --------------------------------------------------- --------------------------------------------------- ---------------- Mark si svegliò il giorno dopo con una strana sensazione, il suo cazzo era immerso in una sensazione calda, umida, di suzione, era meravigliosamente diversa da qualsiasi cosa avesse mai sentito. Poi all'improvviso ha avuto una sensazione non dissimile dal dover pisciare. Poi si è sentito così com'era che stava pompando la pipì fuori, ma non del tutto, ha avuto una sensazione più meravigliosa di quella, poi all'improvviso come è iniziato è sparito. Senza pensarci troppo perché pensava che fosse un sogno, ripiombò più profondamente nel sonno. Risvegliandosi un paio d'ore dopo, Mark guardò...

1.7K I più visti

Likes 0

Perché ho incontrato tua madre - Capitolo 9_(1)

La storia finora: Phil si è disinnamorato della sua ragazza chiamata Sadie, e invece violenta regolarmente sua figlia adolescente, Kiara. Phil lavora in un cantiere edile e recentemente il suo capo, Terry, ha scoperto i filmati delle telecamere di sicurezza di lui che scopa la ragazza nel suo furgone, e oggi ha convocato Phil al lavoro. Capitolo nove La mattina era umida e il cielo una portentosa sfumatura di un grigio cupo. La temperatura era sorprendentemente bassa per metà primavera e Phil sapeva già che oggi avrebbero fatto progressi molto lenti sul sito, il che significava ancora più ritardi e stress...

703 I più visti

Likes 0

Il sesso di Kate

Questa storia è in parte storia vera (nomi cambiati) e in parte fantasia. Decidi tu quale è quale. Kate non riusciva a pensare ad altro. Voleva sesso, aveva bisogno di sesso e fino a quando non avesse fatto sesso non sarebbe stata in grado di ritrovare la concentrazione per nient'altro. Il suo terapeuta la chiama ipersessualità, apparentemente un'altra parte del suo disturbo ossessivo compulsivo. Dopo aver lasciato il lavoro sabato e aver finalmente finito con una settimana molto poco produttiva, Kate era pronta a trovare ciò di cui aveva bisogno. E contrariamente all'opinione del suo terapeuta, non era un farmaco antidepressivo...

964 I più visti

Likes 0

Signora Baker

Il sole dell'Oklahoma voleva bruciarci, pensavo, mentre guidavo in garage per scaricare l'attrezzatura da giardino. Falciare i prati per soldi extra di solito non è male a meno che le temperature non rimangano sopra i cento gradi per diversi giorni. Questo era il caso nel 1980. Mi ero appena laureato e stavo per entrare a far parte della forza lavoro come insegnante di economia ad Ardmore. Tuttavia, alcuni dei miei vecchi clienti del prato avevano chiamato e avevano bisogno di fare i loro cortili, quindi ho ceduto ad aiutarli per il resto dell'estate. Ho pensato che nelle prossime due settimane il...

726 I più visti

Likes 0

Il rapimento e l'addestramento di Kitty Parte 2

Per coloro che stanno leggendo questa storia e non hanno letto la prima puntata, mi scuso per l'inizio di questa, parte 2. All'inizio si trascina un po', ma se leggi la prima parte e stai iniziando dalla seconda, pensa a è l'intervallo tra due lungometraggi in un cinema. :) I commenti sull'introduzione non sono necessari perché penso che troverai il resto di questa parte della storia abbastanza eccitante anche per coloro a cui piace in Never, Never, Land. Qualsiasi altro commento è più che benvenuto, specialmente da parte delle donne là fuori. DIVERTITI. Vanione PS: Se a qualche lettore piace molto...

534 I più visti

Likes 0

Carne_(1)

Un mare di corpi che ondeggiano, si contorcono insieme. Carne nuda, sudata e scivolosa e ricoperta di rete sessuale e si fondono in una massa di pura fame. Bocche su cazzi che succhiano, su leccate di fighe, su morsi di capezzoli, penetrazione...violazione... dissacrazione in ogni modo immaginabile. I corpi premevano contro di lei e si strofinavano su di lei. Si sentiva bagnata da una donna a cavallo della sua gamba mentre veniva scopata a pecorina... il loro sesso le gocciolava addosso. L'altra gamba era sollevata e sentì le sue labbra aprirsi, prima per le dita sondate, e poi per la testa...

375 I più visti

Likes 0

Piccoli passi pt. 2

Piccoli passi di Vanessa Evans Parte 2 Mi sono svegliato presto, probabilmente perché ero eccitato per la giornata che mi aspettava. All'inizio mi sono sentito un po' strano quando ho capito di essere nudo, ma i ricordi sono tornati alla mente e mi sono sentito bene. Mi sono anche ricordato che avevo deciso di radermi tutti i peli pubici e la mia mano si è spostata su di esso e ho deciso che non me lo sarei perso. Saltai giù dal letto e andai in bagno. Ok, mi ero rasato le ascelle, le braccia e le gambe ogni pochi giorni, ma...

320 I più visti

Likes 0

Il mio tipo di festa

Un giorno Adele (16) è tornata a casa da scuola e ha svolto la sua solita routine... apparecchiare la tavola, fare i compiti, dare da mangiare ai cani e, naturalmente, masturbarsi. In quel particolare giorno, mentre si stava masturbando, suo fratello Riley (18 anni) è tornato a casa presto. Di solito non era a casa fino alle 18:00, ma non aveva gli allenamenti di calcio, quindi ha deciso di chiamare alcuni amici e organizzare una festa. I suoi genitori erano fuori città, quindi perché no? Sapeva che Adele era a casa perché la tavola era apparecchiata, così salì di sopra a...

253 I più visti

Likes 0

11] Passi lungo la strada della vita.

SE SEI OFFESO DAL SESSO GAY PER FAVORE NON LEGGERE QUESTA STORIA. ACCETTO IL TUO FEEDBACK E COMMENTI. NON ESITARE A CONTATTARMI. Passi lungo la strada della vita. Raccontare la storia di come sono stato introdotto al sesso gay ha risvegliato molti ricordi sopiti, ricordi di eventi e fatti, di volti e fatti, di nomi e di persone scomparse dalla mia vita, cose che sono state sommerse nei recessi del mio cervello per quasi 40 anni. Molto era stato dimenticato e molto sepolto sotto esperienze più fresche e nuove fino a quando non è stato trascinato alla superficie della mia mente...

218 I più visti

Likes 0

Il Presidente_(1)

NO! FERMATI! NON HO FATTO NIENTE! QUESTO È PAZZO! Amanda gemette mentre si dibatteva sulla sedia elettrica. Anche se sapessi qualcosa, a questo punto non ha molta importanza. Abbiamo già le informazioni di cui avevamo bisogno, si scopre che era tua sorella Lacy quella di cui avevamo bisogno per tutto questo tempo! esclamò Doll mentre stringeva i braccioli di Amanda. Amanda era confusa e con voce tranquilla chiese allora perché mi metti su questa sedia? Doll si fermò a guardare l'Amanda. Era una normale ragazza di 18 anni di periferia. Ben abbronzato e in perfetta forma. Aveva occhi verde chiaro e...

187 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.