IncestoFantascienzaIngoio di spermaAdolescenteStuproPompinoAnaleSesso consensualeFantasiaStoria vera

Verginità

La mia prima volta, due volte

La mia prima volta, due volte Autore: Ariel Levy Quando avevo quattordici anni, decisi che era ora di perdere la verginità. La precocità è sempre stata la mia passione. Essendo figlia unica, ho trascorso gran parte della mia giovinezza in mezzo agli adulti, il che mi faceva sembrare una specie di tale. All'inizio dell'adolescenza mi ero così abituato a sentirmi dire che ero maturo, che mi sembrava ovvio che il prossimo punto di riferimento dovesse essere raggiunto presto per mantenere la mia identità. Ero curioso riguardo al sesso. Ma soprattutto avevo una reputazione da difendere. (Ero praticamente l’unica persona interessata a...

651 I più visti

Likes 0

Prendersi cura di Liz

Mi ero appena trasferito in una nuova zona per vivere con la mia ragazza. Ci frequentiamo ormai da diversi anni, quindi sono diventato parte dell'intera famiglia. Tutti i nipoti e i nipoti della mia ragazza avevano persino iniziato a chiamarmi “zio”. Un fine settimana il mio futuro fratello e mia cognata partivano per il fine settimana per visitare alcuni amici fuori città. Stavano portando con sé i loro due figli, ma la figlia è dovuta rimanere a casa per dare una mano con una raccolta fondi per la scuola. Non volevano lasciarla a casa da sola per il fine settimana e...

645 I più visti

Likes 0

Tommy e Giada

Capitolo primo: In cui iniziamo la nostra storia moderna di romanticismo erotico... Tommy. 'Mmm, è vero Giada.' Trooooooooooooooooo. 'Non fermarti, ci sono quasi Jade.' Dannazione Tommy, svegliati! *Colpisci* Tommy sentì uno schiaffo sul suo viso, che lo costrinse immediatamente a uscire dal suo sonno lussurioso. 'Accidenti! Stavo per venire anch'io!' pensò Tommy mentre sentiva la sua guancia, ora, rovente. Tommy, stropicciandosi gli occhi di sonno, si concentrò sulle centoventi libbre, l'oggetto scolpito da Dio dei suoi desideri, a cavalcioni della sua vita. Potrebbe essere stata l'improvvisa interruzione di uno dei suoi sogni felici, o potrebbe essere stato il modo in cui...

870 I più visti

Likes 0

La mamma ha mostrato i miei amici

Storia di Fbailey numero 730 La mamma ha mostrato i miei amici Avevo tredici anni quando ho organizzato la mia prima festa di compleanno in pigiama party. All'epoca non mi piacevano molto le ragazze, ma mia madre mi fece invitare tante ragazze quanti ragazzi, più uno ovviamente per me. Ho invitato tre dei miei cari amici. Stavamo andando a giocare ai videogiochi tutta la notte nel soggiorno, dopo che le ragazze erano tornate a casa. Le quattro ragazze erano nella nostra classe ed erano carine. Erano tutti vestiti con bei vestiti. Indossavano belle camicette e gonne corte. La mamma ci ha...

860 I più visti

Likes 0

Nuffy

Questa è una storia vera, il nome è stato cambiato. Questa storia è lunga perché sono stata violentata o molestata quasi quotidianamente, quindi ho molto da raccontare. Ciao, mi chiamo Nuffy, questa è la storia della mia vita. Ho vissuto con mia madre, mio ​​fratello e il mio patrigno. Mia madre si è risposata con il mio patrigno quando avevo un anno, quindi eravamo l'unico padre che conoscevo. Sono stata molestata e violentata per tutta la vita dal mio patrigno e questo mi ha rovinato la vita. Il mio primo ricordo è stato quando avevo circa 4 anni, ero sdraiato nella...

1K I più visti

Likes 0

Amo la mia sorellina!-Parte prima

Prima parte: amo la mia sorellina! Ricordo che avevo otto anni, in un ospedale e preoccupato. Mia madre si era gonfiata e ora aveva rotto qualcosa, quindi è stata portata d'urgenza in ospedale. Non avevo idea di cosa fosse successo o cosa sarebbe successo dopo e anche adesso, non mi dispiace dirti quanto ero spaventato quando i dottori mi hanno detto di lasciare la stanza mentre la mamma urlava in quello che era ovviamente un dolore intenso. Le porte dell'ospedale sono fatte in modo che le urla non possano essere udite dall'esterno a meno che non siano molto forti e tu...

1.2K I più visti

Likes 0

Un nuovo giorno, una nuova me parte 1

Questo è un repost dal mio primo profilo che non è stato approvato, questo è approvato e ho seguito un consiglio sui commenti per il formato, divertiti di nuovo. È incredibile come cose che sembrano così importanti possano cambiare in un batter d'occhio o nel mio caso in un momento. Sto appena iniziando il mio secondo anno al liceo, Guy Donnelly è il mio nome, dovrebbe essere pronunciato Gi ma Guy mi piaceva di più. Sono 5'11 , peso circa 165 e ho la pelle chiara e gli occhi azzurri, tengo i capelli corti a causa di mio padre ma standard...

1.2K I più visti

Likes 0

La mia vita parte 2

Parte 2 di ? Ho dimenticato di menzionare alcune parti fondamentali della mia famiglia. Mia madre lavora 12 ore al giorno nei giorni feriali e 8 ore il sabato e la domenica libera. Mia sorella maggiore Sara è alta circa 6'1 con lunghi capelli castani e curve che ti farebbero schizzare nei pantaloni, il suo viso sembra un po' quello di Jessica Alba ma 10 anni più giovane. È molto intelligente ma non aspettarti che ti faccia ridere, non ha alcun senso dell'umorismo. sapere per Kelly. lei è circa 5'5 il suo corpo è perfetto per una quindicenne ha una coppa...

1.3K I più visti

Likes 0

The Demons Harem Part One: Il raduno

Ti insegneremo ogni sorta di cose nuove Il brutto bruto ridacchiò mentre afferrava una delle braccia della ragazza e la spingeva nella cella. Lei inciampò sul pavimento sporco mentre lui chiudeva il cancello di metallo arrugginito, sbattendolo contro le sbarre, facendo tintinnare la gabbia come una prigione. Sapevano che questo giorno stava arrivando. Tutte le ragazze dei villaggi vicini sono cresciute nella paura sommessa che un giorno verranno portate via dalle loro famiglie e costrette alla schiavitù. Un'altra guardia sputò nella gabbia, cadendo ai piedi di una delle ragazze. Le sue labbra si arricciarono e distolse lo sguardo. Creature disgustose. Pelle...

1.4K I più visti

Likes 0

La faccia da poker di Clary

Piega. Merda. I ragazzi e io stavamo giocando a poker nella tana da solo un'ora ed ero a corto di fondi, non potevo crederci, ero in una serie di sconfitte. Clairy, vieni a portare una birra a papà. dissi, chiamando mia figlia. Era sdraiata sul pavimento a guardare la TV, normalmente non era il mio fine settimana per avere la custodia, ma Aileen aveva incasinato le date e non avevo intenzione di annullare i ragazzi. Guardando le mie chips, ora vorrei averlo fatto. Va bene papà. Disse alzandosi per andare in cucina. Ho visto Roger guardarla mentre lasciava la stanza. Non...

1.5K I più visti

Likes 0