Tette e culo al suo meglio

255Report
Tette e culo al suo meglio

Tette e culo al suo meglio

Sono rimasto totalmente sbalordito quando ho ottenuto il lavoro di educazione fisica in una scuola privata per sole ragazze. Ero appena uscito dal college ed era il mio primo incarico di insegnante a soli venticinque anni. Sono rimasti molto colpiti dal mio Master alla Cornell University.

Dovevo presentarmi con una settimana di anticipo per l'orientamento. Tutti i docenti hanno riferito insieme a me. Il primo giorno abbiamo ricevuto l'assegnazione della nostra stanza nell'alloggio della facoltà e abbiamo messo le nostre cose nella nostra stanza. In realtà era un piccolo appartamento con una camera da letto, un bagno, un soggiorno e una piccola cucina. Tutte le stanze erano uguali secondo gli insegnanti più anziani. Mi è stata assegnata l'ultima serie di stanze all'ultimo piano. Hanno pensato che fossi nella forma migliore per salire le scale ogni giorno. Ci ho riso su, ma ho pensato che avessero ragione. C'era un ascensore ma sapevo che avrei potuto batterlo salendo le scale ogni volta. Inoltre la mia stanza era proprio accanto a una delle scale di emergenza.

Dopo aver sistemato le nostre cose nelle nostre stanze, dovevamo presentarci in palestra. Sono rimasto colpito quando ci è stato dato un esame di idoneità fisica. Si è scoperto che ero l'unico uomo dell'intera facoltà. Ci è stato detto di indossare i costumi da bagno e le donne sono andate tutte nel loro camerino. Mi è stato detto che avrei trovato un'uniforme scolastica nel camerino degli uomini. Quando sono entrato sono rimasto colpito. Aveva solo sei armadietti e ho aperto il primo. C'era un piccolo costume da bagno tipo Speedo che si adattava come un guanto di gomma e sicuramente metteva in mostra il mio cazzo e le mie palle. Mi sono guardata allo specchio e ho sorriso. Poi sono andato in palestra e sono rimasto lì ad aspettare che le insegnanti donne uscissero.

Wow è stata la prima parola a uscire dalle mie labbra. Gli altri insegnanti indossavano completi interi uguali ai miei. Si adattano anche come un guanto di gomma ed è stato davvero impressionante. Ogni donna aveva una fantastica punta di cammello, che mostrava perfettamente la sua figa. Le loro tette sembravano schiacciate ma i loro capezzoli si vedevano bene e anche le graziose pieghe intorno ai loro capezzoli erano visibili. Potevo vedere chi aveva piercing nei capezzoli, nell'ombelico e persino nelle fighe. Mi è diventato duro immediatamente e tutti se ne sono accorti e hanno riso. Avevo avuto erezioni in Speedos prima e sapevo che non c'era modo di nasconderlo. Come si suol dire, rilassati e divertiti.

La direttrice ci ha fatto nuotare. Dovevamo nuotare un giro a rana seguito da sidestroke, dorso, farfalla e stile libero. Tutti dovevano superare i primi cinque giri prima di poter abbandonare, ma ci è stato detto di andare avanti il ​​più a lungo possibile. Dopo un po' c'erano solo quattro donne e io nuotavamo. Era diventato un concorso non ufficiale. Dopo un centinaio di giri ci è stato detto di fermarci e di uscire dall'acqua. Un paio di quelle donne sapevano davvero nuotare e sicuramente avevano anche un bell'aspetto.

Successivamente dovevamo fare la doccia e cambiarci le divise da palestra. Mi sono goduto la doccia e mi sono messo i pantaloncini da ginnastica e una maglietta attillata. Tutto era nei colori della scuola e aveva il nome della scuola e lo stemma ricamati sopra. Dato che le donne avevano già visto tutto quello che avevo da offrire, non ho indossato un sostenitore sportivo o biancheria intima. Sono uscito ad aspettare di nuovo le donne. Diversi erano già lì vestiti proprio come me. Mi piacevano le magliette attillate perché non gli spaccavano le tette tanto quanto il costume da bagno attillato. Non vedevo l'ora di vedere anche le ragazze del liceo nei loro abiti. Oops che ha causato una tenda nei miei pantaloncini. Sapevo che le donne avrebbero pensato di aver causato loro e si limitavano a sorridere loro. Tutti mi hanno sorriso di rimando. Uno ha persino fatto scorrere il dito medio su e giù per la sua figa mentre guardavo. Questo di sicuro non ha aiutato nessuno.

Abbiamo dovuto fare un po' di corsa, allenamento con i pesi e alcuni addominali. Eravamo accoppiati e probabilmente ho avuto la più bella, la più sexy e la più grande sballata lì. Ero innamorato o lussuria immediatamente. Era una delle nuotatrici che mi tenevano al passo. Mentre faceva i suoi addominali, le tenevo le caviglie abbassate. Mentre la guardavo sedersi e sdraiarsi, ho notato che potevo vedere fino all'apertura della sua gamba. Non indossava mutandine e la sua figa era rasata. Ho avuto una vista fantastica e giuro che ho potuto vedere un po' di umidità formarsi nella sua fessura. Poi è stato il mio turno. Merda! Ho avuto l'erezione più dura che avessi mai avuto in passato e ogni donna lo sapeva. Ero chiaramente al centro dell'attenzione e so che ero diventato rosso vivo. Ho appena sorriso e ho iniziato a fare i miei addominali. Ho fatto più di qualsiasi altra donna, ma la mia erezione non scendeva. Ho pensato che fosse perché il mio partner stava guardando la gamba dei miei pantaloni per vedere le mie palle flettersi ogni volta che mi sedevo. Non ha aiutato il fatto che stavo fissando i suoi seni oscillanti in quella maglietta mentre si chinava. Dopodiché ci fu detto di fare di nuovo la doccia, vestirci e presentarci alla mensa. Proprio mentre mi tolgo i pantaloncini e la maglietta entra la mia compagna tettona che porta i suoi vestiti.

Ha detto: “Ciao! Mi chiamo Bethany, sono single e la doccia della signora è completamente piena di una lunga fila di attesa! Posso unirmi a te?"

Ovviamente ho detto: "Sicuramente puoi farlo anche tu quando vuoi!"

Poi l'ho semplicemente guardata mentre si spogliava per essere nuda quanto me. Era fottutamente meravigliosa e accatastata come la proverbiale casa di merda di mattoni. Mi ha dato un'altra erezione istantanea ma questa volta non mi importava. Entrammo nella doccia e aprimmo l'acqua calda. L'acqua usciva da una dozzina di soffioni contemporaneamente, ma a Bethany sembrava piacere quello sotto cui mi trovavo. Di sicuro non mi importava.

Bethany ha detto: "Dal momento che ti ho dato questo problema, credo che sia mio dovere prendermene cura!"

Detto questo Bethany si è inginocchiata davanti a me e ha succhiato il mio cazzo nella sua bocca. Faceva quasi male quando se lo avvicinò alle sue belle labbra. Ero così dannatamente duro che ho dovuto piegarmi in vita per paura che lei lo spezzasse. Era una succhiacazzi di grande talento e si è presa cura di me in breve tempo. Tuttavia non sarebbe andato giù! cominciavo a preoccuparmi! Questo genere di cose non mi era mai successo prima, ma a quanto pare era successo a lei in passato. Comunque Bethany si è alzata, si è chinata verso il muro afferrando la ringhiera di sostegno e mi ha detto di infilarglielo dentro. Quello era stato il mio sogno dal momento in cui l'avevo vista. Ancora una volta ho dovuto chinarmi sulla sua schiena per allinearlo con la sua figa. Avevo afferrato la base del mio cazzo e stavo cercando di piegarlo abbastanza quando ho sentito la sua mano salire tra le sue gambe e afferrare la testa del mio cazzo. Lo ha forzato fino alla sua apertura e l'ha inserito per me. Tutto quello che dovevo fare era spingere. Per quanto fossimo entrambi bagnati, ho dovuto forzarlo nella sua vagina. Era molto stretta. Sapevo di non essere poi così grande. Comunque era quello che voleva il mio cazzo fin dall'inizio. So che erano passati almeno dieci minuti prima che sentissi quel familiare bisogno di venire. Deve averlo sentito anche lei perché ha iniziato a dondolarsi contro di me incontrandomi spinta dopo spinta.

Bethany disse: “Oh, è stato bello! Ne avevo bisogno tanto quanto te! Sono stato qui per due anni scolastici e ho lavorato entrambe le estati in mezzo! Non posso dirti quanto ho bisogno di te! Grazie! Grazie! Grazie!"

Tutto quello che potevo dire era: "Sono contento di poter essere utile!" Sapevo che sembrava stupido, ma sicuramente le piaceva. Abbiamo finito di fare la doccia e ho avuto modo di lavare le sue fantastiche tette. Ha detto che indossa un reggiseno 36-DD quando ne indossa uno, che è la maggior parte delle volte.

Quando ci vestimmo ed entrammo in mensa, tutti gli altri avevano preso da mangiare e si erano già seduti. Bethany e io prendemmo da mangiare e ci sedemmo insieme a un tavolo vuoto. Ha detto che l'anno scorso aveva aiutato ad allenare la squadra di nuoto della ragazza e si chiedeva se la direttrice le avrebbe incaricato di farlo di nuovo quest'anno. Dio lo speravo!

Dopo pranzo abbiamo fatto un giro degli edifici del campus, compresi gli alloggi delle ragazze. L'alloggio della facoltà era molto migliore. Le ragazze furono assegnate in due a una stanza con un bagno comune in fondo al corridoio. Bethany ha detto che ha riportato alla mente dei ricordi. Lei stessa era stata una studentessa qui non molto tempo fa. C'era una suite per docenti proprio all'ingresso principale di ogni unità abitativa per studenti che fungeva da guardia notturna. C'era un controllo del letto, luci spente e, naturalmente, le porte erano chiuse per la protezione della ragazza. Sì! Destra! Sapevamo tutti che era così che non potevano divertirsi troppo.

Poi abbiamo cenato e siamo stati mandati nei nostri alloggi per sistemarci. Bethany aveva la stanza accanto alla mia. Io ero nel 416 e lei era nel 414. Eravamo al quarto piano e sul lato piatto del corridoio. Avevamo un balcone in comune così potevamo entrare nelle stanze degli altri se lasciavamo le porte aperte e nessuno ci vedeva. A meno che, ovviamente, qualcuno non fosse in giro quando non avrebbe dovuto esserlo. A Bethany piaceva sicuramente l'idea di stare accanto a me, come se io stesso non amassi l'idea. Ucciderei per avere un'altra opportunità di scoparla di nuovo.

Bethany disse: “Lascia che ti presenti mia sorella gemella Tiffany! Ha la stanza di fronte a te nella 415!»

Così siamo andati e Bethany ha bussato alla porta. Tiffany ha risposto e le ragazze si sono abbracciate mentre Bethany spingeva Tiffany nella sua serie di stanze in modo che potessimo uscire dal corridoio. Tiffany era anche una di quelle donne che nuotavano così bene. Io e Tiffany ci presentammo e Bethany non perse tempo a raccontare alla sua gemella della nostra scopata nella doccia degli uomini. Tiffany era gelosa. Per i gemelli di sicuro non si assomigliavano molto. Bethany era alta circa un metro e ottanta e aveva i capelli castani mentre Tiffany era alta circa un metro e sessanta e aveva i capelli biondi. Devono aver pesato all'incirca lo stesso perché Tiffany era leggermente più pesante cercando di essere più corta di due pollici. Anche Tiffany non aveva tette 36-DD. Ha ammesso di essere una 36-C però. Ci siamo seduti e abbiamo bevuto insieme una bella tazza di Chai Tea. Era delizioso fatto in modo tradizionale e addolcito con il miele.

Mentre stavamo uscendo, Tiffany ha detto: "Non mi dispiacerebbe un trio ogni tanto!"

L'ho guardata e ho sorriso mentre dicevo: "Mi piacerebbe molto!"

Bethany disse: “Anche io! Sono stanco di mangiarle la figa tutto da solo!

Devo aver avuto un'espressione scioccata sul mio viso perché Bethany ha detto: "Come pensi che abbiamo passato gli ultimi due anni qui senza un uomo?"

Tiffany mi ha detto: "Sarai molto richiesto tra qualche mese, quando queste donne finalmente si arrabbieranno!"

Ho appena riso e me ne sono andato con Bethany. Sono riuscito a disfare tutte le mie cose e stavo solo pensando di andare a letto quando ho sentito la porta del mio balcone aprirsi. Entrarono sia Bethany che Tiffany.

Tutto quello che ho sentito è stato: "Qualcuno a tre?"

Poi sono stato sciamato da due donne molto ansiose. Non ho nemmeno pensato di resistere. Come farebbe qualsiasi uomo al mio posto!

Ho lasciato che mi spogliassero, mi portassero a letto e facessero di me quello che volevano. Dovevo afferrare spesso una tetta, un culo o una figa e non mi importava nemmeno a quale sorella appartenesse. In breve ho avuto una figa seduta sulla mia faccia e l'altra figa seduta sul mio cazzo. Ho capito subito che mi sarebbe piaciuto questo lavoro! Presto si sono scambiati di posizione e io ho mangiato l'altra sorella mentre una si scopava con il mio cazzo. Quando ho fatto venire, sono rotolati via e sono entrati in un sessantanove come due gattini che giocano. Mi sono reso conto che questa volta Tiffany aveva ricevuto il mio premio e che Bethany ne voleva ogni goccia. Inutile dire che guardarli mi ha reso di nuovo duro. Questa volta li ho fatti sdraiare sul mio letto fianco a fianco e questa volta ho avuto modo di scoparli. Ho fatto a turno, ma da quando Tiffany ha ricevuto il mio sperma l'ultima volta l'ho dato a Bethany questa volta. Sono entrati di nuovo in quel bel sessantanove e si sono ripuliti a vicenda mentre io riposavo.

Ho detto loro: "Sto bene forse per un'altra volta, ma voi ragazze non sembrate disposte a condividermi! Supponiamo che lo facciamo di nuovo domani!

Bethany disse: “Ti dico una cosa Tiffany! Ora tocca a te, quindi ti lascerò dormire con lui stanotte e lo prenderò domattina come prima cosa!

Tiffany disse: “Va bene! Buonanotte Betania!”

Quando Bethany se ne andò chiesi: "Non ho niente da dire in merito?"

Tiffany ha detto: “Certo che lo fai! Puoi dire ok! Quindi ho detto ok e ho fatto l'amore con lei addormentandosi subito dopo il mio arrivo.

Al mattino Bethany mi stava succhiando forte il cazzo in modo da potersi sedere sopra. Tiffany l'ha appena osservata. Quando ebbe finito, le due ragazze entrarono in quell'ormai famoso sessantanove e fecero le loro cose mentre guardavo. Ho prestato particolare attenzione a Bethany poiché stava mangiando il mio sperma notturno dalla figa di sua sorella mentre sua sorella ne stava mangiando un nuovo lotto. A nessuna delle due ragazze sembrava importare minimamente, quindi perché dovrei. Noi tre abbiamo fatto la doccia insieme, poi mi sono rasato e vestito per la giornata. Devo persino radere anche le loro fighe pelate. Le ragazze sono andate nelle loro stanze per vestirsi, poi mi hanno incontrato nel corridoio in modo che potessimo andare a fare colazione insieme.

Mi sembrava di essere al centro dell'attenzione mentre entravamo insieme in mensa. Dopo colazione siamo stati inviati in direzioni diverse per un maggiore orientamento. Più tardi quel giorno ho ricevuto la mia lista di studenti. Ho notato che avevo trentasei ragazze alla volta nelle mie lezioni di educazione fisica. Nemmeno io ho avuto periodi liberi. Una nota in fondo diceva che avevo gli allenamenti della squadra di nuoto lunedì, mercoledì e venerdì con un incontro di nuoto ogni due sabati. Diceva anche che Bethany sarebbe stata la mia assistente per la squadra di nuoto. Bene!

Bethany aveva la stessa notazione sul suo programma, ma ho notato che aveva solo dodici ragazze in ciascuna delle sue classi. In qualità di insegnante di inglese, Bethany ha avuto un periodo libero alla fine della giornata per gli studenti con problemi per ottenere ulteriore aiuto. Tiffany era un'insegnante di storia con la stessa lezione gratuita alla fine della giornata. Tuttavia aveva tutte le sue serate libere. Si è offerta di aiutare me e Bethany con la squadra di nuoto. Ho detto che per me andava bene e poi Bethany ha detto la stessa cosa.

Quella sera saltammo la cena in mensa e andammo subito in camera mia. Li ho scopati entrambi e poi li ho portati fuori a prendere una pizza. Più tardi li ho scopati di nuovo entrambi e ho mandato Tiffany nel suo letto così che potessi dormire con Bethany quella notte.

I successivi tre giorni di orientamento andarono più o meno allo stesso modo. Poi è arrivato il fine settimana. A quel punto avevamo tutti acquistato del cibo per le nostre cucine, ma poiché i nostri pasti erano inclusi nei nostri stipendi, avevamo bisogno solo di snack, alcol o qualcosa di speciale. Bethany ha comprato tre lattine di panna montata.

Il fine settimana non è stato affatto come mi aspettavo. Le sessantatré donne del mio palazzo si sono riunite e hanno deciso di mettermi all'asta. Che cosa! Giusto! Sembra che la scuola organizzi occasionalmente raccolte fondi per raccogliere fondi per varie occasioni e beneficenza. Le donne decisero che, dato che ero l'unico uomo tra tutte quelle donne arrapate, sarei stato una buona fonte di reddito. Apparentemente Bethany e Tiffany si erano messe una cimice nelle orecchie per il mio desiderio sessuale.

Comunque sabato mattina sono andato per cento dollari e ho avuto modo di fare sesso con una delle insegnanti nelle sue stanze per tutto il tempo che ho voluto. Era attraente e anche molto volenterosa. Come le gemelle, aveva lavorato tutta l'estate e non scopava da un bel po'. Così ho grattato il suo prurito, tre volte. L'ho fatta sulla schiena, alla pecorina, e in piedi sotto la doccia. Mi ha dato i cento dollari e le sue mutandine. Sorrise mentre me li porgeva. Le ho fatto scrivere il suo nome sopra per me. Mi ha chiesto se volevo una sua foto con indosso solo quelle mutandine. Sì, certo che l'ho fatto, quindi sono andato a prendere la mia macchina fotografica. Ha posato volentieri in loro per me e anche fuori da loro. Fantastico!

Ho iniziato un album per le mie mutandine e le mie foto e un foglio di calcolo nel mio computer per registrare il sesso. Ho elencato il suo nome, la data e l'importo. Ho anche registrato le varie posizioni sessuali sotto i commenti.

Bethany mi ha chiesto se ero disposto a farlo di nuovo quella sera e ovviamente lo ero. Quindi questa volta si era certamente sparsa la voce sulla mia prowl sessuale e questa volta sono andato per duecentocinquanta dollari. Tuttavia ho detto che cento dollari erano più che sufficienti. Di nuovo sono andato nella sua serie di stanze. Mentre si toglieva le mutandine, posava automaticamente per le foto, le firmava e poi me le consegnava. Sono riuscito a fare l'amore con lei solo due volte, ma per lei è stato più che sufficiente. Mi ci è voluto molto più tempo per venirle dentro e lei ne ha ottenuto più orgasmi. Quando mi ha dato i cento dollari, l'ho preso e l'ho ringraziata.

Il giorno dopo ho spiegato che cento erano più che sufficienti per qualsiasi dannata beneficenza e che pensavo di poter fare sesso con nove donne ogni settimana. Tutto quello che dovevano fare era escogitare un modo per dare a ogni donna una giusta possibilità con me. Ovviamente stavo solo pensando di scoparmeli tutti ogni sette settimane circa. Le donne lo volevano più spesso di così e contrastavano la mia offerta con venticinque dollari a cazzo. Hanno deciso che potevo scopare tre volte a notte durante la settimana e probabilmente dalle sei alle otto nei fine settimana. A una trentina di scopate alla settimana avrebbero dovuto aspettare solo due settimane per prendermi di nuovo. Ero a favore di qualsiasi cosa mi facesse scopare, specialmente con sessantatré donne diverse.

Bethany e tiffany non volevano essere ridotte a una sola scopata a settimane alterne, quindi ho suggerito che facessero a turno a letto con me e che avrei fatto loro una scopata mattutina a giorni alterni. A loro piaceva di più quell'idea. Poi una donna saggia ha gridato che avevo un'ora di pranzo e che avevo tempo anche subito dopo la scuola. Bethany pensava che andassi bene per cinque al giorno anche se sua sorella e lei ne prendevano una ogni mattina. In quel modo arrivavo a circa quaranta scopate a settimana.

Poi qualcuno ha chiesto: "Cosa penserebbe la direttrice se lo scoprisse?"

Un'altra donna ha detto: "Le diremo solo che lo stiamo tenendo drenato in modo che gli studenti siano al sicuro!"

Ho detto: "Non sarebbe una bugia!"

Tuttavia, quando ho guardato le ragazze nella mia primissima lezione quel lunedì, ho avuto un'erezione istantanea anche se ero stato fottutamente pazzo per tutto il fine settimana e quella mattina prima di colazione. Ero stato avvertito che le ragazze non avrebbero indossato reggiseni o mutandine una volta che mi avessero visto, e avevano ragione. Ho visto capezzoli duri dappertutto e un sacco di figa su quei pantaloncini inamidati. Anche i costumi da bagno non hanno aiutato per niente. Ogni singola ragazza voleva provare per la squadra di nuoto. I gemelli e io abbiamo impiegato ore extra solo per provare ciascuno di loro. Dei duecentocinquanta studenti ho scelto dieci ragazze per la squadra di nuoto più tre supplenti.

Quella prima settimana con gli studenti lì ero molto contento che gli altri insegnanti fossero disposti ad aiutarmi sessualmente. Non vedevo l'ora di scopare a pranzo e subito dopo la scuola, così come prima e dopo gli allenamenti. Stavo scopando più insegnanti di quanto pensassi inizialmente di poterlo fare grazie a tutti quegli studenti sexy, ero duro tutto il tempo. Tutto quello che dovevo fare era bussare alla porta del prossimo insegnante sulla lista.

Cominciavo davvero ad apprezzare Bethany più di Tiffany, ma non glielo dissi.

Alla fine della seconda settimana di scuola avevo fatto sesso almeno una volta con tutte le donne della mia unità abitativa della facoltà e avevo anche foto di ognuna di esse nude insieme alle loro mutandine per dimostrarlo. Avevo anche guadagnato milleseicento dollari per questo ente di beneficenza sconosciuto, quindi l'ho abbassato a dieci dollari al pop. Le donne avrebbero comunque pagato qualsiasi cosa avessi chiesto.

Un mese dopo fui chiamata nell'ufficio della direttrice. Odiavo ancora essere chiamato nell'ufficio del Principio. Voleva darmi la mia recensione di trenta giorni e dirmi che stavo facendo un ottimo lavoro con le ragazze.

Poi la Preside ha aggiunto che stavo facendo un ottimo lavoro anche con tutti gli insegnanti arrapati della Facoltà. Mi ha chiesto quanti soldi c'erano nel fondo di beneficenza. Soffocai un po' ma le dissi che erano circa duecento dollari ma che avevo ridotto notevolmente i contributi.

La direttrice sorrise e mi porse una banconota da dieci dollari e le sue mutandine.


La fine


Grafico di conversione della storia:

Taglie reggiseno:
Stati Uniti Regno Unito Francia Australia Nazionale giapponese
36C 36D 95D 14C 80D C80
36DD 36E 95E 14DD 80E E80

Altezza:
5 piedi e 6 pollici = 167,64 centimetri o 1,6764 metri
5 piedi e 8 pollici = 172,72 centimetri o 1,7272 metri


La fine
Tette e culo al suo meglio
62

Storie simili

Figlia dei vicini: Sporco segreto

È successo quando avevo 16 anni un giorno d'estate. La scuola era finita e cominciavano le vacanze. Vivo alla fine della casa in stile cottage dove i nostri vicini sono dall'altra parte del muro. Nella porta accanto vive la mia amica Eve, ha la mia età, capelli biondi e corpo da urlo. Quanto a me, sono proprio come lei, solo che ho i capelli scuri. Pochi giorni fa ho notato una cosa interessante ... il telefono ha squillato a casa di Eves e dopo pochi minuti lei è spento da qualche parte. l'ultimo giorno lo stesso. Quindi ho deciso di rintracciarla...

1.7K I più visti

Likes 0

Signora Baker

Il sole dell'Oklahoma voleva bruciarci, pensavo, mentre guidavo in garage per scaricare l'attrezzatura da giardino. Falciare i prati per soldi extra di solito non è male a meno che le temperature non rimangano sopra i cento gradi per diversi giorni. Questo era il caso nel 1980. Mi ero appena laureato e stavo per entrare a far parte della forza lavoro come insegnante di economia ad Ardmore. Tuttavia, alcuni dei miei vecchi clienti del prato avevano chiamato e avevano bisogno di fare i loro cortili, quindi ho ceduto ad aiutarli per il resto dell'estate. Ho pensato che nelle prossime due settimane il...

752 I più visti

Likes 0

Il negozio d'angolo seconda parte

La prima parte è qui: sexstories.com/story/82788/ Controllò l'orologio, sarebbe arrivata presto. Era circa una settimana dopo, ero nel suo negozio, la mamma mi aveva mandato a prendere il cibo di cui avevamo bisogno per il fine settimana. Dopo aver chiamato tutto nella cassa e aver messo tutti gli oggetti in tre grandi sacchetti di plastica. Lui mi disse: Mi devi ancora un sacco di soldi, dovrai andare nella stanza sul retro oggi Scioccato, balbettai. No. Per favore, signor Hassan, non voglio farlo Mi afferra il braccio, dicendomi; Non hai altra scelta ragazza, pensi che tutto il cibo e i soldi siano...

1.5K I più visti

Likes 0

Era una stronzata, pensavo

Il sabato pomeriggio andavo al cinema con alcuni amici. C'era una ragazza che mi piaceva e ho provato a sedermi accanto a lei se potevo. Un pomeriggio ho provato a tenerle la mano e lei me l'ha lasciato per un po' che l'hanno tirata via. Dopo il cinema siamo andati tutti al bar del latte e ancora una volta ho provato ad avvicinarmi a lei. Le ho parlato e sembrava che le piacessi e le ho chiesto perché ha allontanato la mano. Ha detto che stava iniziando a piacerle, ma non voleva essere coinvolta in quel modo perché eravamo tutti buoni...

39 I più visti

Likes 0

Jaded Parte 1- Riva dell'acqua

Tutto quello a cui riuscivo a pensare era quanto faceva caldo oggi e quanto faceva freddo ieri; i forti venti che avevano soffiato la mia borsa Walmart attraverso il parcheggio mentre i miei amici avevano ridacchiato al mio inseguimento si erano trasformati in intensi raggi che picchiavano sul mio corpo di sedicenne. Sarò onesto, era un corpo che la maggior parte dei miei amici, anche i più grandi, invidiavano ed era in parte a causa del mio corpo che le ragazze più grandi uscivano comunque con me. Il mio viso innocente e i lunghi capelli biondi si sono complimentati con il...

1.5K I più visti

Likes 0

Ufficiale superiore

Ensign, è meglio che ci sia un'ottima ragione per essere qui Il guardiamarina Philips non aveva una buona ragione per essere nella sala degli ufficiali, sentiva il cuore crollare sui suoi stivali da combattimento Girati quando ti parlo Guardiamarina Il guardiamarina Philips si voltò lentamente, con le spalle leggermente cascanti per la sconfitta, quando vide chi lo affrontava, dimenticò completamente le vere ragioni per essere qui, infatti praticamente si dimenticò di tutto Allora Guardiamarina, che diavolo ci fai qui nella Sala Ufficiali? Il capitano Jean Harigan, l'unica donna ufficiale sulla nave e non solo è l'unica donna ufficiale sulla nave, è...

983 I più visti

Likes 0

Asmodeus - Demon of Lust: Parte 8

A/N – Miei cari lettori! Grazie a tutti coloro che sono rimasti accanto a me e a questa storia per così tanto tempo. Mi scuso sinceramente per l'attesa tra questo capitolo e il precedente; Ho davvero scritto ogni volta che ho potuto. Dubito che ogni singolo capitolo varrebbe un anno intero di attesa, ma come per tutto ciò che scrivo ho riversato la mia anima nella parte 8 e spero sinceramente che ti piaccia leggerla. Come sempre, PER FAVORE, vota, commenta e inviami un'e-mail! Mi piace sentirvi ragazzi e risponderò a ogni e-mail. Buon Anno! Saluti, Steelkat Parte 8 Passeggiamo per...

801 I più visti

Likes 0

Tim, l'adolescente parte XV

Nota: ——NON sono l'autore! Ci sono diversi autori in realtà, non sono così sicuro che qualcuno di loro sia il creatore, ma so che non sono io. Sto semplicemente condividendo questa bella storia con tutti voi perché non l'ho vista qui. Ora in origine dovevano essere tutte 9 parti, ma... Qualcuno ha detto che la prima era troppo lunga, quindi ho deciso di dividerle tutte in post più piccoli. Ho pensato di provare un aspetto e una struttura della frase diversi per questo capitolo, per favore fatemi sapere come vi piace. BUON APPETITO--- Tim, l'adolescente parte quindici di: Rass Senip +++...

1.6K I più visti

Likes 2

Lascia che una Playa giochi

Lascia che A Playa Play Storia di Charles che usa il suo bell'aspetto e il suo fascino per scopare tutte le donne che vuole. Oooohh cazzo, mmmmm. geme con una gamba sulla mia spalla, mutandine nere con rifiniture rosa che pendono dal suo piede mentre attacco vigorosamente la sua figa con la mia lingua. Essendo questo il suo ultimo giorno di lavoro, ho pensato di mandarla via con un regalo d'addio. Più simile a questo è ciò che ti mancherà presente. Mentre si morde il labbro, mi afferra la nuca e mi preme il viso nella sua figa bagnata. Non sai...

1.5K I più visti

Likes 0

Un po' di magia nera Capitolo 1

Capitolo 1 Questa è la mia storia... No. Questa è la mia confessione. Non sono sicuro che quello che ho fatto sia stato un crimine, ma è stato sicuramente contro natura. Il mio ultimo anno al college e in effetti le ultime settimane fino a quando non sarei stato cerimoniosamente inserito nel mondo del lavoro. Mi trovavo nel bagno che accompagnava la mia camera da letto esplorando il mio corpo allo specchio. Le lenti spesse dei miei occhiali mi facevano sgranare gli occhi sotto il disordine ondulato dei capelli neri. La mia pelle era pallida per aver passato giorni nelle biblioteche...

1.8K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.