Mio cugino. Il mio amante

3.1KReport
Mio cugino. Il mio amante

MIO CUGINO. IL MIO AMANTE.

Questa è la prima volta in assoluto una storia vera scritta da mio cugino.
Questo è anche il suo primo messaggio. Sii gentile.


Per quanto posso ricordare, ho avuto una cotta enorme per mio cugino di secondo grado. Devo dire che ha 13 anni più di me. Quando avevo 14 anni, mia madre, mia sorella ed io eravamo tutti fuori a casa della sua famiglia per l'annuale barbecue del 4 luglio. Ero sceso da solo per usare il bagno e l'ho visto indossare il costume da bagno attraverso una fessura nella porta della camera da letto al piano di sotto. L'ho guardato per un po' senza fargli sapere che ero lì. Aveva il corpo più bello che avessi mai visto con un sacco di folti capelli scuri e ha sempre avuto questi splendidi occhi azzurri.

Questa era la prima volta che vedevo il corpo nudo di un uomo e mi sono subito emozionato. Ricordo che il mio cuore batteva forte e non ero davvero sicuro se dovevo fargli sapere che stavo guardando o se dovevo anche guardare. Non riuscivo a distogliere lo sguardo e dopo quello che sembrava molto tempo, mi sono tirato indietro e sono scappato. Mi sono sempre chiesto cosa avrebbe fatto se gli avessi fatto sapere la mia presenza. Avrebbe voluto insegnare a una ragazza di 14 anni cosa si prova a farsi scopare da un uomo o mi avrebbe allontanato. Molti pensieri mi hanno attraversato la mente per il resto della giornata e non riuscivo a togliermi dalla mente quanto fosse bello il suo corpo. Immagino che non sapremo mai le risposte alle tante domande che ho avuto quel giorno.

Ci siamo visti occasionalmente nel corso degli anni, ma non siamo mai stati molto vicini. Non ho mai dimenticato quel giorno e da allora ho pensato a lui in tante fantasie diverse. È stato il primo uomo a darmi una figa bagnata e l'uomo a cui ho pensato la prima volta che ho masterizzato (più tardi quel giorno) e ho avuto il mio primo orgasmo. Ogni volta che lo vedevo nel corso degli anni, ricordavo di averlo visto cambiare e mi ha sempre emozionato e bagnato. Continuo a vedere il suo cazzo e non riuscivo a togliermelo dalla mente.

Io ora ho 40 anni e lui ne ha 50. Negli ultimi anni ci siamo visti molte volte e ci siamo avvicinati molto. L'anno scorso un gruppo di noi è andato alla fiera di stato. Abbiamo bevuto un sacco di drink ed eravamo piuttosto alticci. Gli era stato assegnato il compito di riportarmi in hotel (di cui ero molto felice) anche se non ero sicuro che avrei avuto il coraggio di dirgli davvero come mi sentivo. Avevamo davvero flirtato l'uno con l'altro per tutto il giorno (io più di lui) e nella mia testa torbida e intrisa di alcol, penso che stessimo parlando di "noi" quando abbiamo deciso di lasciare la tenda della birra.

Abbiamo fatto il giro del cielo attraverso la fiera invece di camminare. Mentre stavamo tornando in giro per la fiera, eravamo finalmente soli e con il nostro “coraggio liquido” abbiamo avuto la possibilità di dire davvero quello che volevamo. Alla fine mi ha baciata, ero in paradiso, sognavo questo giorno da quando avevo 14 anni. NON sono rimasto deluso. Mi cinse con un braccio e mi tirò vicino per baciarmi molto dolcemente all'inizio e poi con più forza aprendo le mie labbra con la sua lingua.

Stava davvero succedendo? L'uomo della maggior parte delle mie fantasie mi stava davvero baciando? Sì, lo era e la mia figa era istantaneamente bagnata e pronta per lui per trarne il massimo vantaggio. Abbiamo parlato di tanto in tanto durante il viaggio tra un bacio e l'altro. Ho dovuto fargli sapere che ero alla fine del mio periodo (non sai mai come influenzerà le cose). Con mio grande sollievo che non lo infastidiva. Ho deciso di fargli sapere che mi rado completamente la figa. Ha gemito nel mio orecchio e mi ha detto che amava una figa rasata e mi ha baciato di nuovo.
Quando siamo arrivati ​​alla fine della corsa, dovevamo essere di nuovo "cugini" mentre camminavamo verso la macchina. Mi ha baciato di nuovo quando siamo saliti in macchina e ci siamo toccati un po' sui vestiti. Mi sarebbe piaciuto mettermi in ginocchio e succhiargli il cazzo durante il viaggio verso l'hotel, ma dato che avevamo bevuto, probabilmente era meglio lasciarlo concentrarsi sul breve viaggio di ritorno.

Siamo finalmente arrivati ​​in albergo e in ascensore. Ci stavamo divertendo molto su quell'ascensore finché un gruppo di bambini non è salito. Che diavolo ci facevano i ragazzi in ascensore a quella tarda notte comunque? Sembrava un'eternità finché non fossimo rimasti soli nella mia stanza. Non appena siamo rimasti soli, siamo stati l'uno sull'altro. Mi ha spogliato velocemente e ha iniziato a succhiarmi le tette dicendomi quanto fossero belle. Mi disse che era molto nervoso che mia sorella, che condivideva la stanza con me, potesse entrare in qualsiasi momento. Ma questo non gli ha impedito di mettere le sue dita dentro di me, mi ha detto "oh sì, sei così bagnata" e non mi ci è voluto molto per venire, dopotutto avevo fantasticato su questo momento per anni . Il fatto che avessi il ciclo non gli ha impedito di mangiarmi la figa. È un esperto nel mangiare la fica e non mi ci è voluto molto per venire di nuovo! Non avevo mai avuto orgasmi multipli, normalmente è tutto quello che posso fare per averne uno, quindi questa è stata una sorpresa molto piacevole.

Ha un cazzo fantastico, di cui finalmente ho avuto un assaggio. Mi sono sempre chiesto che sapore avrebbe il suo uccello. Un leggero sapore salato che ha un sapore ancora migliore mescolato con i succhi della mia figa. Ci siamo scopati e succhiati a vicenda per quasi un'ora. Doveva andarsene prima che arrivasse mia sorella. Come spiegarlo.

Il giorno dopo è stato difficile per me, stavamo andando a pranzo con la nostra famiglia (le nostre mamme, mia sorella e sua figlia) e non ero esattamente sicuro di come comportarmi. Potevano leggere le nostre facce e sapere che avevamo scopato la notte prima? Potevano vedere l'espressione "fottimi di nuovo" sul mio viso ogni volta che lo guardavo? Mi sono seduto accanto a lui e anche se dovevamo comportarci bene ci siamo strofinati le gambe sotto il tavolo. Era tutto quello che potevo fare non afferrarlo e baciarlo e lasciarmi scopare di nuovo.

Da allora siamo stati insieme molte volte. Ogni volta che ho orgasmi multipli, al punto in cui tutto il mio corpo trema di piacere. Ogni volta che siamo insieme è meglio dell'ultima. Mi sta insegnando così tanto che non ho mai provato a includerne un 3. Ve ne parlerò nella prossima storia. Lui è un amante assolutamente incredibile e quella ragazza di quattordici anni è estremamente felice, così come questa donna di 43 anni!

Storie simili

Le mie prime volte...

Ho parlato con Gary per più di due anni. La nostra relazione era iniziata online. Ha visto una risposta che avevo dato in una chat room e mi ha inviato un messaggio. All'inizio non sembrava interessante, ma più chiacchieravamo e più mi piaceva. Sono cauto per natura, quindi non ha avuto il mio vero nome per più di sei mesi, e anche allora solo il mio nome. A nove mesi gli ho dato il mio numero di cellulare e abbiamo iniziato a parlare al telefono. Dieci mesi ci hanno trovato a fare sesso telefonico regolarmente, cosa che avveniva principalmente nei fine...

2.1K I più visti

Likes 0

La casa adottiva

La casa adottiva Disclaimer: quanto segue è un'opera di fantasia. Pertanto, ho scelto di ambientarlo in un mondo in cui il controllo delle nascite è sicuro, efficace e disponibile al 100% e tutte le malattie sessualmente trasmissibili sono state sradicate. Nel mondo reale, alcune delle scelte che questi personaggi fanno sarebbero estremamente rischiose. Non comportarti come loro. La mascella di Michael cadde mentre fissava la donna nuda sul letto. Aveva visto donne nude sulle riviste, ma questa era la sua prima volta nella vita reale, e lei era altrettanto sexy delle professioniste delle riviste. Il suo corpo di quasi 30 anni...

1.1K I più visti

Likes 0

Una giornata nel bosco Capitolo 14

Bene, tutto - ecco l'atteso capitolo 14. Questa volta non ho elencato tutti i temi - spero che questa storia abbia un po' più di seguito ormai e quelli non sono necessari? Comunque... Capitolo 14 Paul tornò a casa più tardi quel pomeriggio. Ray se la stava cavando abbastanza bene. Gli ci sarebbe voluta una settimana per riprendersi completamente, se non fosse stato per le sue abilità da lycan ci sarebbero volute tre settimane. Paul sperava che Jess stesse andando bene quanto Ray. Entrò in casa e sentì Jess al piano di sopra. Salì le scale, guardò nella loro camera da...

414 I più visti

Likes 0

GIORNO STRESSANTE

PARTE 1 immagina di tornare a casa da una lunga giornata di lavoro, sei stanco e stressato, tutto ciò che potrebbe andare storto include essere in ritardo al lavoro, il tuo collega che ruba il tuo parcheggio, il tuo computer si è bloccato, il che ti ha fatto inviare gli ordini in ritardo, e poi qualcuno ti ha fatto a pezzi mentre tornavi a casa dal lavoro. arrivi a casa dove ti sto aspettando, apro la porta indossando solo la mia corta camicia da notte di seta azzurra con bordo in pizzo bianco, una vestaglia abbinata, un sorriso sfacciato. mi guardi...

2.8K I più visti

Likes 0

The House A Slave Addestramento e asta Capitolo 11 e 12

Capitolo 11 Padrona Liz Michael e Molly e Milton Mistress Liz-D mi dice che vuole parlarmi prima che cominci. D- Che cazzo ti prende? So che sei stato un po 'giù, quindi cosa succede? Liz- Penso di stare solo facendo i movimenti. Ciò di cui hai bisogno è una sessione difficile. So che ho solo bisogno di trovare il tempo e qualcuno, magari un passivo, che posso frustare e scopare forte. Non posso farlo con Michael forse uno dei nuovi una volta. Mi dice di prendere Milton ma di non ucciderlo. Michael e Molly entrano qui, inizieremo non appena arriva il...

893 I più visti

Likes 0

Morgan L.

Morgan L Morgan era seduta nella sua cucina adesso per la prima volta e cominciò ad avere dei dubbi, mio ​​Dio, pensava che avessi appena passato la notte a scopare due amici di mio figlio. Mi sono divertito da morire, ma i ragazzi parlano che non vorrei che Terry lo scoprisse. Vorrei rivederli, ma potrebbe diventare difficile quando Terry è a casa. Il suo telefono squillò e un pezzo grosso si avvicinò e lei rispose immediatamente, quello che Morgan non sapeva era che i suoi due nuovi amici del sesso stavano organizzando una gangbang con lei per sabato sera. Sabato mattina...

561 I più visti

Likes 0

Cornuto e moglie

Aveva un aspetto piuttosto semplice. O almeno l'ho pensato da lontano finché non ho visto i suoi profondi occhi verdi a mandorla. Mentre si avvicinava, potevo vedere le sue labbra a forma di arco leggermente rivolte verso l'alto. I suoi capelli erano neri come le piume di un corvo. È passata proprio davanti a me ed è entrata nel bar. I miei occhi seguirono il suo incredibile sedere mentre si dirigeva verso il bar e si sedeva proprio accanto a un uomo di colore molto bello e ben vestito. FANCULO! Mi sono seduto a pochi sgabelli da lei e dal suo...

1.2K I più visti

Likes 0

Ti costerà

Ti costerà Per anni io e mia moglie abbiamo scherzato su Ti costerà. È il nostro modo di prenderci in giro. Lo facciamo anche davanti ai bambini. Se mia moglie vuole che falci il prato o porti fuori la spazzatura, le dirò: Ti costerà e lei: Va bene. Poi mi allungo e le prendo la tetta dandole una piccola stretta o alzo la mia mano sulla sua gonna per sentire la sua figa ricoperta di mutandine. Di tanto in tanto mi dimentico di dirlo così mia moglie dirà: Quanto mi costerà? Ebbene, l'altro giorno ho offerto a mia figlia di quattordici...

3.9K I più visti

Likes 0

La Congrega Parte 1 - Reed_(1)

Canna AIUTAMI QUALCUNO AIUTI PER FAVORE!!! urlò una giovane donna mentre veniva trascinata dentro dalla porta principale da un sorridente Jackson. La teneva per il collo mentre tutti nell'area del bar ridevano e sorridevano alla pietosa donna. Era attraente, con i capelli biondi tinti tagliati in un caschetto disordinato e enormi occhi castani. Indossava una specie di uniforme, ma era talmente strappata che nessuno poteva distinguere con certezza cosa ci fosse scritto. Andò nel panico, guardando tutti nella stanza, sperando che qualcuno la salvasse. Ma a nessuno fregava un cazzo. Alcuni dei ragazzi più grandi stavano giocando a freccette vicino al...

1.1K I più visti

Likes 0

La Marina Medievale Parte Nove(1)

CAPITOLO XXXIX La sera prima era stata dura per Marion perché era ansiosa di finire la battaglia. Potevano sentire le grida delle donne provenire dal campo nemico mentre venivano violentate ed era tutto ciò che Luke poteva fare per tenere sotto controllo Marion e Gabriel. Lo ha fatto incoraggiando Marion a rivolgere la sua rabbia e ansia per assicurarsi che l'esercito fosse pronto a partire. I tre sono andati in ogni unità e hanno visitato le truppe per un po'. Marion si assicurò che nessuno di loro avesse domande sul perché fossero lì per combattere. Ovviamente nessuno di loro l'ha fatto...

860 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.