Sono la tua droga. Capitolo 1

320Report
Sono la tua droga. Capitolo 1

Era mezzogiorno di mercoledì, Jessie aveva in programma di incontrare suo marito Dan per pranzo in un bar-grill locale. È arrivata sul posto con circa 15 minuti di anticipo. Sembrava che fosse piuttosto affollato all'interno, quindi decise di entrare e prendere un tavolo. Entrò, trovò un tavolo vicino al bar e si sedette. Jessie aveva 24 anni. Era alta circa 5 piedi e 10 pollici con capelli castano chiaro di media lunghezza e degli incredibili occhi castani. Aveva gambe lunghe e abbronzate e un corpo molto in forma e sodo. I suoi seni erano piccoli ma sodi. Mentre aspettava, andò da lei e le chiese se voleva bere qualcosa. Ha detto che avrebbe aspettato e ordinato quando suo marito si fosse presentato. Mentre aspettava notò che il barista la teneva d'occhio. Aveva sempre ricevuto l'attenzione degli uomini e le piaceva, ma era stata completamente fedele a suo marito durante i 5 anni in cui erano sposati. Il barista aveva una serata tranquilla fiducia nei suoi confronti che attirò la sua attenzione, anche se non lo avrebbe mai ammesso. Il suo nome era Mark, era alto circa 6 piedi e 3 pollici con capelli scuri e occhi azzurri. Sembrava essere sulla trentina. Era il proprietario del bar e durante il giorno lavorava come barista per tenere d'occhio i suoi affari. Aveva le spalle larghe e la vita sottile. Si potrebbe dire che ha funzionato dalla struttura delle sue braccia e del suo petto.

20 minuti dopo Dan, il marito di Jessie, arrivò e si sedette al tavolo con lei. Dan era un appaltatore generale e stava costruendo un nuovo quartiere ai margini della città. Aveva 27 anni, era alto circa 6 piedi e aveva una corporatura media. Dan ha lavorato molto. In una giornata normale sarebbe partito alle 6 del mattino. E lavora dalle 11 alle 12 ore. Avevano un buon matrimonio, lui l'aveva sempre provveduta e trattata bene. Avevano una bella casa e dei veicoli, Jessie aveva una Lexus e Dan guidava un camion. Ogni tanto facevano dei viaggi e sono stati anche in crociera. Jessie aveva appena finito il college circa un anno prima e aveva trovato lavoro come bibliotecaria presso la scuola superiore locale. Il cameriere venne e prese l'ordinazione. Dan ha ordinato ali di pollo e una bibita, Jessie ha scelto una Caesar Salad e una limonata. Jessie era rivolta verso il bar e Dan era rivolto nella direzione opposta. Jessie cercò di focalizzare la sua attenzione su Dan, ma ogni tanto i suoi occhi si spostavano per osservare chi stava preparando da bere dietro al bancone. La sorprese a guardarlo un paio di volte e poi distolse rapidamente lo sguardo. La cameriera portò loro il cibo e mentre mangiavano parlarono della giornata. Dan aveva qualche problema con l'elettricista al lavoro e Jessie si era allenata la mattina presto e dopo pranzo sarebbe andata in piscina. Jessie si stava davvero godendo le vacanze estive. Jessie si alzò e andò in bagno. sulla via del ritorno si è scontrata con Mark che aveva appena girato l'angolo. Mark aveva la testa bassa e non prestava attenzione a dove stava andando. Jessie lo notò all'ultimo secondo. Tutto ciò che poté fare fu alzare le braccia per proteggersi dalla collisione. Quando lo fece, le sue mani finirono sul petto segnato. Mark era completamente sorpreso. Ha detto "oh mi dispiace". Jessie ha sorriso e ha detto "va tutto bene" con un sorriso sul viso. Lei fece scivolare lentamente le mani lungo il suo petto e alla fine si staccò da lui fissandolo negli occhi per tutto il tempo. Poi tornò al suo tavolo e raggiunse Dan. Rimasero seduti ancora qualche minuto e finirono il pranzo, poi se ne andarono e si separarono. Mentre tornava a casa Jessie iniziò a pensare a Mark, a quanto fosse bello e quanto le piacesse avere le mani sul suo petto robusto. Quando tornò a casa, Mark era ancora nella sua mente. Entrò e andò nella sua stanza per cambiarsi i vestiti e prepararsi per andare in piscina. Mentre si spogliava cominciò a immaginare come sarebbe stato fare sesso con lui. Non sapeva nemmeno il suo nome ma pensava a lui e la cosa la eccitava. Per prima cosa ha iniziato a spremersi il seno. Poi spostò una mano verso il basso e cominciò a strofinarle la figa. Ha ripetuto nella sua mente quando si è imbattuto in lui, ma questa volta quando si sono scontrati il ​​barista l'ha afferrata e l'ha portata con sé nel bagno degli uomini. Chiuse la porta e le disse di mettersi in ginocchio mentre lui si slacciava i pantaloni. Lui le offrì il suo cazzo e lei lo prese con impazienza in bocca. Lei cominciò a lavorare febbrilmente sul suo cazzo. Facendolo gonfiare fino a diventare di dimensioni enormi. Lo leccava continuamente con la lingua. Poi le disse di alzarsi e di togliersi i pantaloni. Anche se questo era tutto nella sua mente, lei si stava eccitando moltissimo. Poi le disse di chinarsi sul lavandino e guardare attraverso lo specchio mentre le metteva il cazzo dentro e cominciava a martellarla. Si mette le dita nella figa immaginando che fosse il suo cazzo. Cominciò a venire con le dita, lavorando febbrilmente il clitoride, emise un forte gemito e si sollevò sulle dita mentre pensava a lui che le sparava un caldo carico di sperma sul culo. È venuta così forte mentre i succhi cominciavano a fluire dalla sua figa. Lei rilassò il corpo e rimase sdraiata lì per qualche minuto. Non poteva credere di essere così intensamente impegnata a pensare a qualcuno di cui non conosceva nemmeno il nome.

Storie simili

La Congrega Parte 1 - Reed_(1)

Canna AIUTAMI QUALCUNO AIUTI PER FAVORE!!! urlò una giovane donna mentre veniva trascinata dentro dalla porta principale da un sorridente Jackson. La teneva per il collo mentre tutti nell'area del bar ridevano e sorridevano alla pietosa donna. Era attraente, con i capelli biondi tinti tagliati in un caschetto disordinato e enormi occhi castani. Indossava una specie di uniforme, ma era talmente strappata che nessuno poteva distinguere con certezza cosa ci fosse scritto. Andò nel panico, guardando tutti nella stanza, sperando che qualcuno la salvasse. Ma a nessuno fregava un cazzo. Alcuni dei ragazzi più grandi stavano giocando a freccette vicino al...

796 I più visti

Likes 0

La storia di Laura (per le donne)

La storia di Laura Il mio nome è Laura. Lavoro in questo studio legale da 6 mesi ormai. Sono un impiegato di base, rispondo al telefono e lavoro d'ufficio leggero. È un lavoro facile, dato che vado al college 2 sere a settimana. La mia migliore amica di lavoro è Lissette, è una donna portoricana sposata più anziana di circa 40 anni. È così divertente parlare con lei. È così selvaggia e adora parlare di sesso! Penso che lei pensi che io sia troppo innocente dato che vengo da una famiglia molto religiosa. A volte mi chiedo se abbia deciso di...

855 I più visti

Likes 0

Il mondo nascosto del mondo magico, libro:1 ch:2 torna al bagno

La storia è scritta dal mio amico ed io, attualmente stiamo cercando di fare un lavoro migliore di correzione di bozze, ma stiamo ancora cercando qualcuno che ci aiuti. I prossimi 2 capitoli dopo questo avranno più personaggi della serie, sentiti libero di suggerire eventuali relazioni o feticci che vorresti vedere. Torna al bagno Hermione si è seduta a lezione di pozioni a cui mancano ancora le mutandine, qualcuno le ha prese dalla biblioteca. La lezione è iniziata e Harry le ha chiesto se stava bene. “Sì, sto bene solo un po' scosso. “ È successo qualcosa? No, solo che ho...

3.7K I più visti

Likes 0

Far sborrare nostra figlia

Far sborrare nostra figlia Storia #100 …..sono Lynn, ho gli stessi impulsi di mia madre. La mamma (Dee Dee), il fratello Ken e io abbiamo tutti questa cosa e ci piace sentirci bene. L'abbiamo chiamato scherzosamente Feel-itis. Questo ci ha portato tutti a fare sesso l'uno con l'altro. …..Ora ho avuto una figlia Vicky. Ho deciso di non sentire Vicky crescere in modo che potesse svilupparsi a modo suo. Il suo compleanno oggi significava che adesso era maggiorenne. È stato difficile combattere l'impulso che avevo di sentire il suo corpo. Aveva già un corpo caldo. Belle tette, fianchi, gambe e un...

3.1K I più visti

Likes 0

Cambiare la realtà (parte 3)

Ciao ragazzi e ragazze! È Chase. Sai, la persona di cui parla questa storia. So cosa stai pensando – Questo non può essere vero. Bene, ti assicuro che lo è assolutamente. Non posso provartelo, a meno che non ci incontriamo un giorno e anche allora, dovrei raccontarti tutto da capo. È qualcosa che non è molto probabile che farò poiché qualsiasi esposizione di chi e cosa sono potrebbe portare alla mia cattura da parte di qualcuno che desidera trasformarmi in una specie di cavia. Non so voi, ma non sono molto entusiasta di essere rinchiuso per il resto dell'eternità e di...

1.8K I più visti

Likes 0

Andando avanti - Capitolo 3

Andare avanti capitolo 3 Il tempo sembrava congelato. L'espressione di shock e orrore sul viso di Evelyn era giustapposta ai resti bagnati del mio sperma sulle sue guance e sul suo mento. Il mio cazzo è caduto dalla mia mano e la mia testa sembrava muoversi attraverso la melassa mentre si girava lentamente verso l'ingresso del bagno. Sembra che voi due abbiate combinato un sacco di cose, disse il signor Clark con nonchalance con un leggero sorriso, guardandosi intorno al bagno come se cercasse altri membri del nostro piccolo gruppo. Mi chiedevo dove fossi scomparso per così tanto tempo. Seguì un...

1.2K I più visti

Likes 0

Il mio amore giapponese parte 9

My Japanese Love Part 9: I guai di Alicia Nei giorni che seguirono cominciai a immaginare come sarebbe stato mio figlio. È bello sapere che in tutto il caos che è successo nella mia vita ne è venuto fuori qualcosa di buono. Akira ed io siamo follemente innamorati e stiamo per avere un bambino. Abbiamo detto ai suoi genitori che erano estremamente felici per noi, tuttavia mentre le nostre vite sono cambiate in bene, Alicia è cambiata in male. Mentre sto facendo dei lavori in giardino, noto Alicia che mette un cartello di vendita di garage. Normalmente mi dice quando ne...

1K I più visti

Likes 0

SCOPANDO LA SORELLA DI 17 ANNI DEI MIEI MIGLIORI AMICI DURANTE IL SONNO

Mi chiamo Alex e ho 15 anni. Questa è una storia che mi è successa lo scorso fine settimana. Era una normale serata del fine settimana, alcuni amici e io stavamo bevendo a casa del mio migliore amico Jared. I suoi genitori avevano portato la sua sorellina a Disneyland per il fine settimana. Sua sorella maggiore di 17 anni era ancora a casa ed era una bomba bionda 12 su dieci. Ha tette perfettamente rotonde con coppa C con piccoli capezzoli rosa. Lei è naturalmente abbronzata e si depila la figa. So tutto questo perché una settimana fa stavamo nuotando nella...

777 I più visti

Likes 0

Trovare la strada per tornare a casa, parti 5 e 6 di 6

Parte V Dalle parti I - IV: sono tornato dall'Afghanistan, dopo essere stato colpito alla spalla e aver subito due interventi chirurgici per ripararlo. Sono uscito dall'esercito per aiutare mia madre che aveva un cancro alla vescica e ho incontrato la liceale per la quale avevo una cotta. Ho scoperto che era una madre single di una giovane figlia e ho cercato di chiederle di uscire, solo per farmi accusare di trattarla come qualcuno che pensavo non potesse prendersi cura di se stessa e avesse bisogno di essere salvata. Si è resa conto del suo errore e siamo usciti insieme una...

551 I più visti

Likes 0

Guardare e fare

GUARDARE E FARE John sentiva di aver fatto un ottimo affare. Quando si è trasferito in questo condominio, ha incontrato e parlato con il proprietario e ha convinto quell'uomo a lasciarlo svolgere il ruolo di custode/custode/amministratore residente, facendo tutto ciò di cui l'edificio aveva bisogno per $ 200 al mese di sconto sull'affitto più le spese. Normalmente ciò richiedeva solo poche ore al mese dal suo tempo libero, e se avesse dovuto lavorare durante quel giorno in un giorno feriale, il suo programma come tecnico di laboratorio presso un'azienda farmaceutica avrebbe potuto essere modificato - la maggior parte delle cose potrebbero...

404 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.