Il mondo nascosto del mondo magico, libro:1 ch:2 torna al bagno

4KReport
Il mondo nascosto del mondo magico, libro:1 ch:2 torna al bagno

La storia è scritta dal mio amico ed io, attualmente stiamo cercando di fare un lavoro migliore di correzione di bozze, ma stiamo ancora cercando qualcuno che ci aiuti. I prossimi 2 capitoli dopo questo avranno più personaggi della serie, sentiti libero di suggerire eventuali relazioni o feticci che vorresti vedere.


Torna al bagno


Hermione si è seduta a lezione di pozioni a cui mancano ancora le mutandine, qualcuno le ha prese dalla biblioteca. La lezione è iniziata e Harry le ha chiesto se stava bene.
“Sì, sto bene solo un po' scosso. “
"È successo qualcosa?"
"No, solo che ho fatto sesso con un ragazzo la scorsa notte, ed è stato fantastico, ma è un coglione." disse tirandosi il bavero, ottenendo un'occhiata da Draco.
"Quanto cazzo?"
"Un monello." ha detto mentre un'altra catena cresce dall'estremità del dildo nella sua figa formando un secondo dildo che si fa strada nel suo culo vibrando dolcemente.
"C'è qualcuno cattivo come lui wow." ha riso.
"Sì…. Ma chi non so se voglio continuare a farlo. Cominciarono a vibrare di più mentre si contorceva sul sedile.
"Vuoi solo che sia più gentile?"
"Per lo più." disse guardandolo ancora arrabbiata che non riusciva a togliersi il colletto.
"È tutto?"
"Sì ."
"Qualcuno che si prenda cura di te?"
“Beh sì,” disse fissando di venire a patti con i suoi veri sentimenti per Draco. Per quanto si comportasse come se lo odiasse. Hermione si è comportata come ha fatto solo a causa dei suoi amici. Aveva un forte sentimento per lui e non di odio. Questo era qualcosa che nessuno sapeva, ma era se qualcuno gli avesse parlato dei suoi sentimenti reali.

Dopo la lezione, Draco afferrò il braccio di Hermione trascinandosi in un'aula vuota. “Dobbiamo parlare, guarda, ti ho sentito parlare con Potter. È davvero così che ti senti?"
“È che mi piaci, ma sei sempre stato così cattivo con i miei amici. Mi preoccupa e molto è che non voglio che lo scoprano".
"Non lo faranno a meno che tu non glielo dica." disse avvicinandosi a lei. "Se puoi fare come dico e sottomettermi a me in modo completo e pacifico, sarò più gentile."
"Penso di poter fare quell'accordo, ma non andare troppo lontano e non prendermi in giro in biblioteca, quel posto è sicuro, è tutto così diverso per me e ci vorrà un po' per abituarmi."
“Sì, la biblioteca è tua. non ti disturberò lì.» lui sorrise. "Ho un regalo per te." le porge un caso di contatto.
"Non ho bisogno di occhiali." disse prendendolo dalla sua mano.
"Questi sono magici e ti permetteranno di leggere qualsiasi libro con cui hai avuto un contatto fisico."
Sorrise, stava andando dal vivere in biblioteca a diventare la biblioteca. "È così perfetto per me." lei lo abbracciò.
"Ora vai in classe pet, giocheremo stasera." disse sorridendole.

La giornata è andata avanti mentre studiava con Harry e Ron raccontando loro persino dei contatti. Era appena prima di andare a letto quando andò al bagno per incontrare Draco. Era già nella vasca da bagno, la guardava. Sembrava così sexy, così autoritario. I suoi occhi la attirano a sé. Le sue parole sembravano così forti "spoglia per me il mio animale domestico". Si sciolse come burro mentre faceva come le era stato detto, senza mai sentirsi più sexy. Lui voleva lei e lei voleva lui. Lasciò andare le sue preoccupazioni mentre entrava nella vasca. La attirò a sé e la baciò.
"Draco?" disse guardandolo negli occhi. "Cosa volete che faccia?" Amava sottomettersi ed era felice di sottomettersi a lui ora che finalmente si è lasciata andare. Aveva sempre desiderato un tocco più ruvido. Sapeva che poteva darglielo, quando Ron non poteva. Ron non è mai stato duro con lei come voleva. Uno dei motivi per cui non hanno mai avuto una relazione, ed era solo sesso. Gli altri uomini che aveva erano rudi ma non vedeva in modo romantico. Draco era qualcuno che le piaceva sia dal punto di vista romantico che fisico, ma aveva bisogno di più tempo con lui.
"Beh, mio ​​animale domestico, voglio che ti rilassi." lui le ha detto. Mentre le baciava il collo e si aggrappava a lei. "Ora sei mio." Queste parole le fecero mordere il labbro. Amava questo. Le baciò le dolci labbra. Spostò le mani sulla sua gamba. “Facciamo sesso in acqua. Voglio dire davvero questa volta non al limite.
Gli avvolse le braccia intorno. “Mi piacerebbe, ma sii duro con me. Afferrami come intendi, mordimi sculacciami, magari soffocami anche un po', fammi quello che vuoi. ha detto sentendosi piuttosto eccitata dai dildo dentro di lei tutto il giorno.
Draco si rallegrò nel sentirla dire che era musica per le sue orecchie. Le spinse i capelli di lato mordendole il collo. Le sue mani le strinsero forte il culo, mentre un gemito usciva dalle sue labbra. I dildo si ritirano nel colletto lasciandola pronta per il suo uso. Le mise un dito nel culo. “Sembra pronto per il mio animale domestico da usare. Hai mai fatto sesso prima?"
“Un paio di volte,” disse nervosamente mentre lui le lavorava il dito nel culo, muovendolo dentro e fuori lentamente. "Mmm che si sente bene Draco."
“Sì, fa il mio animale domestico. Scommetto che è fantastico, i miei denti ti mordono il collo, il mio dito dentro di te. Vuoi questo, vero?" chiese mordendola di nuovo il suo corpo tremante. “Vuoi che ti scopi il tuo culetto stretto. Non è vero?" lui la tirò su per il culo appena sopra il suo cazzo nell'acqua. Tirò fuori il dito e iniziò a far scivolare il suo cazzo dentro il suo culo. Era stretta anche con il dilldo nel suo culo dolce tutto il giorno, tenendola preparata per lui, aspettando il momento in cui la prendeva da sola. "Sei così fottutamente stretto, se tu fossi più stretto non sarei in grado di infilare il mio cazzo dentro di te."
“Mmm, draco, sei così fottutamente grande. Mi riempi così bene. gemette avvicinandosi già ma cercando di trattenerlo per farlo durare il più a lungo possibile. Lei lo baciò. Non le è mai piaciuto baciarsi così tanto prima. Poteva sentire una mano ferma sulla gola. Soffocandola, rendendola sempre più eccitata, facendole venire voglia di sborrare sempre di più.
Mosse la mano dalla sua gola in modo da poterle succhiare il collo e lasciare un succhiotto sulla sua clavicola. Amava averla così e adorava scoparla. Il suo culo era così stretto sul suo cazzo. Era la ragazza più stretta che avesse mai avuto. "Questo è il mio animale domestico, sembri molto più sexy con un segno del tuo padrone sul tuo corpicino caldo."
Queste parole l'hanno mandata oltre il limite, è arrivata dura, il suo cazzo dentro il suo culo. Lui gemette il suo orgasmo incassando il suo. Cum riempiendola. L'ha tirata fuori dal suo cazzo e l'ha messa sul braech appena sotto l'acqua. "Penso che dovrei darti una ripulita." ha simulato di muoversi per andare a prendere il sapone. Lasciò che il suo corpo si rilassasse dal martellamento mentre le lavava i capelli, pulendo il suo corpo e baciandole profondamente il collo. "Pet a partire da domani, voglio che la tua piccola figa sia sempre pulita per me."
"Lo farò a una condizione". disse guardandolo alzare un sopracciglio. "Dammi un bacio?" Gli sorrise calorosamente con gli occhi imploranti.
Le si avvicinò alla gola, guardandola negli occhi. “È quello che vuole il mio animaletto? Un bacio dal tuo padrone? Ebbene, in tal caso non devi far altro che dire. 'Per favore baciami padrone.'"
Si morse il labbro. "Per favore, baciami padrone?" Ha detto prima che le sue labbra toccassero le sue, sapevano entrambi che lei lo voleva e che non c'era più modo di mentire. Si appoggiò felicemente a lui mentre godeva della sensazione di essere lavata. Quando ebbero finito, la asciugò con un asciugamano. È andata a prendere i suoi vestiti ma lui l'ha tirata via. I dildo hanno avuto luogo lì. Due catene le scesero lungo il petto prendendo la forma di mani come se lui fosse proprio dietro di lei, le mani che le sorreggevano dolcemente le tette. Poteva sentire una catena che cadeva lungo la sua spaccatura in due appena sopra il suo culo. Un altro paio di mani si formò e le tenne il culo, dandole una stretta.
"Tornerai al tuo dormitorio nudo per me, mio ​​animale domestico."
"Che cosa? Non c'è niente da fare se Snape o un altro insegnante mi vedesse, visto che è così tardi sai che gli insegnanti saranno fuori a pattugliare i corridoi. disse preoccupandosi un po'.
“Ti tengo sotto il mio controllo animale domestico. Non sottovalutare la mia capacità di ottenere ciò che voglio”.
Ha raccolto i suoi vestiti prima di voltarsi a guardarlo. "A volte ti odio davvero."

Storie simili

Il negozio d'angolo seconda parte

La prima parte è qui: sexstories.com/story/82788/ Controllò l'orologio, sarebbe arrivata presto. Era circa una settimana dopo, ero nel suo negozio, la mamma mi aveva mandato a prendere il cibo di cui avevamo bisogno per il fine settimana. Dopo aver chiamato tutto nella cassa e aver messo tutti gli oggetti in tre grandi sacchetti di plastica. Lui mi disse: Mi devi ancora un sacco di soldi, dovrai andare nella stanza sul retro oggi Scioccato, balbettai. No. Per favore, signor Hassan, non voglio farlo Mi afferra il braccio, dicendomi; Non hai altra scelta ragazza, pensi che tutto il cibo e i soldi siano...

2.6K I più visti

Likes 0

Tim, l'adolescente parte XV

Nota: ——NON sono l'autore! Ci sono diversi autori in realtà, non sono così sicuro che qualcuno di loro sia il creatore, ma so che non sono io. Sto semplicemente condividendo questa bella storia con tutti voi perché non l'ho vista qui. Ora in origine dovevano essere tutte 9 parti, ma... Qualcuno ha detto che la prima era troppo lunga, quindi ho deciso di dividerle tutte in post più piccoli. Ho pensato di provare un aspetto e una struttura della frase diversi per questo capitolo, per favore fatemi sapere come vi piace. BUON APPETITO--- Tim, l'adolescente parte quindici di: Rass Senip +++...

2.8K I più visti

Likes 2

Una ragazza impara la lezione

Tornando faticosamente verso le stalle, Katy si chiese se questo lavoro valesse davvero tutti gli sforzi. Aveva fatto una lunga passeggiata e ora stava iniziando a piovere. Si sarebbe bagnata nell'ultimo miglio. Ha tirato il guinzaglio del cane e ha iniziato a correre verso la fattoria e il rifugio. Da sei settimane lavorava al maneggio e le vacanze estive erano quasi finite. Questo è stato l'inizio della sua ultima settimana. Il lavoro non era molto ben pagato, ma poi la signora Johnson, la proprietaria della scuola di equitazione, permise a Katy di stallare il proprio cavallo lì gratuitamente e fu in...

2.7K I più visti

Likes 0

Un altro ospite di benvenuto 11

Dei greci -------------- Zeus - Re degli dei greci Era - Regina degli dei greci, sorella e moglie di Zeus Ade - dio degli inferi, fratello di Zeus Poseidone - dio del mare, fratello di Zeu Demetra - dea del raccolto e della fertilità della terra, sorella di Zeus Afrodite - Figlia di Zeus e Dione, Dea dell'amore, della bellezza e della sessualità Artemide - Figlia di Zeus e Leto, dea della caccia, della luna e della castità Atena - Figlia di Zeus e Metis, dea della saggezza, coraggio, ispirazione, civiltà, legge e giustizia, guerra strategica, matematica, forza, strategia, arti, mestieri...

3K I più visti

Likes 0

L'uomo della manutenzione 2

L'uomo della manutenzione 2 --------------------------------------------------- --------------------------------------------------- ---------------- Mark si svegliò il giorno dopo con una strana sensazione, il suo cazzo era immerso in una sensazione calda, umida, di suzione, era meravigliosamente diversa da qualsiasi cosa avesse mai sentito. Poi all'improvviso ha avuto una sensazione non dissimile dal dover pisciare. Poi si è sentito così com'era che stava pompando la pipì fuori, ma non del tutto, ha avuto una sensazione più meravigliosa di quella, poi all'improvviso come è iniziato è sparito. Senza pensarci troppo perché pensava che fosse un sogno, ripiombò più profondamente nel sonno. Risvegliandosi un paio d'ore dopo, Mark guardò...

2.7K I più visti

Likes 0

Imbevuto

Questa è la mia prima storia; è una storia vera di qualche anno fa. Sentiti libero di darmi i tuoi commenti e ti diverti tanto quanto me!! Sapevo che non sarebbe stata contenta che non fossi andata a prenderla perché pioveva così forte ma ero davvero impegnata in casa che avevo perso la cognizione del tempo, comunque aveva compiuto 16 anni il giorno prima quindi voleva la sua 'Indipendenza'. Mi chiamo Chris e ho 24 anni e sono il tutore ufficiale di Debbie, la cui mamma stava viaggiando per il mondo apparentemente trovandosi e papà stava abbastanza felicemente crescendo la sua...

2.7K I più visti

Likes 0

The Demons Harem Part One: Il raduno

Ti insegneremo ogni sorta di cose nuove Il brutto bruto ridacchiò mentre afferrava una delle braccia della ragazza e la spingeva nella cella. Lei inciampò sul pavimento sporco mentre lui chiudeva il cancello di metallo arrugginito, sbattendolo contro le sbarre, facendo tintinnare la gabbia come una prigione. Sapevano che questo giorno stava arrivando. Tutte le ragazze dei villaggi vicini sono cresciute nella paura sommessa che un giorno verranno portate via dalle loro famiglie e costrette alla schiavitù. Un'altra guardia sputò nella gabbia, cadendo ai piedi di una delle ragazze. Le sue labbra si arricciarono e distolse lo sguardo. Creature disgustose. Pelle...

1.3K I più visti

Likes 0

Le avventure del Villaggio della Foglia di Naruto!

Era una primavera tranquilla nel villaggio della foglia, Orochimaru era insolitamente tranquillo, gli altri villaggi inviavano messaggi occasionali che tutto andava bene e non era necessario alcun aiuto. A questo punto però, proprio come direbbero Rock Lee e Might Guy, questi ragazzi sono nella primavera della loro giovinezza! L'amore! E la passione sono le strade per l'età adulta! Questa era una delle citazioni più veritiere pronunciate da Might Guy, e descriveva esattamente cosa stava succedendo nel villaggio della foglia in quel momento... Subito dopo una missione, alla periferia del villaggio della foglia, in un'accogliente locanda, Naruto, Sakura e Sasuke si stavano...

1.1K I più visti

Likes 0

Nuovi orizzonti

Davvero difficile essere un ragazzo a quindici anni. Non ancora un uomo, ma anni luce dall'infanzia. Non ho soldi per parlare: il turno occasionale del fine settimana al McDonald's mi tiene a malapena in forma. Niente macchina, troppi compiti e, peggio ancora, nessuna ragazza normale ed è di questo che voglio parlarti. Certo, alcune ragazze della mia classe sono simpatiche. Sandra ha una bella testa sulle spalle ma questo è il problema, ho sentito che anche lei fa una bella testa. Jackie è tutta innocenza, almeno questa è l'immagine che le piace trasmettere. Adesso però è una specie di problema, dopo...

557 I più visti

Likes 0

Affare di famiglia - capitolo 3

Quindi eccomi lì, seduto nudo al tavolo della colazione, come aveva richiesto la mamma, a mangiare i miei cereali. Con la sua tazza di caffè, la mamma venne e si sedette al tavolo. Quando si avvicinò al tavolo, il suo vestito di cotone non faceva nulla per nascondere il fatto che non indossava un reggiseno, le sue tette ondeggiavano mentre faceva i pochi passi verso il tavolo. Quando si sedette di fronte a me, la parte superiore, con i primi tre bottoni slacciati, rimase a bocca aperta per rivelare uno scorcio delle sue tette mentre pendevano lì, invitanti. Solo vedere quella...

441 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.